È Correre Ogni Giorno Male Per Te? Scopri La Verità!

Correre ogni giorno fa male? Scopri la verità!

Prendere la corsa è un ottimo modo per mantenersi in forma e tagliare, ed è una forma di esercizio fisico a buon mercato.

Brucia calorie, distoglie la mente dallo stress, costruisce la vostra forma fisica cardiovascolare e riduce il pericolo di un attacco di cuore o di un ictus.

Se siete un principiante o un corridore appassionato, vi chiederete: correre ogni giorno fa male?

Consultate il vostro medico

Prima di correre consultate il vostro medico, soprattutto se avete più di 40 anni.

Controlleranno la pressione sanguigna, l’indice di massa corporea, il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue e ti daranno il pollice in su se sei in forma. Oppure, nel peggiore dei casi, ti dichiareranno non idoneo.

Il medico sa bene se correre tutti i giorni è un bene o un male per voi.

Non siate testardi e iniziate a correre, potreste farvi male e interrompere del tutto l’allenamento, rimpiangendo ciò che avete fatto.

marathon runningmarathon running

Perché una corsa giornaliera non è consigliabile

Una corsa giornaliera aumenta il pericolo di lesioni da uso eccessivo, come tensione al bicipite femorale, tendiniti, mal di schiena, problemi all’anca e ai piedi.

Queste lesioni sono il risultato di uno sforzo fisico eccessivo e non permettono al corpo di adattarsi.

Anche le tecniche di corsa scadenti e il sovraccarico di lavoro di alcuni muscoli possono portare a questo infortunio.

L’allenamento strappa i muscoli, la corsa fa male, complica gli infortuni e peggiora la situazione.

Fare la stessa cosa tutti i giorni sarà monotono e doloroso.

Sarà come un compito che deve essere fatto, si toglie la gioia e il divertimento nella corsa e diventa stressante.

I giorni di riposo sono necessari

Il corpo è come una macchina: se ne abusa e si blocca.

Uno o due giorni di riposo dalla corsa diminuirà l’incidenza di lesioni da uso eccessivo.

Una lacuna nel programma darà al vostro corpo il tempo di ristabilirsi e di recuperare.

I giorni di riposo vi faranno sentire meglio e più forti. Vi darà la possibilità di riprendervi dalla sensazione di essere esausti e annoiati e di essere ricaricati.

Ascolta ciò che il tuo corpo ti dice

Quando sentite dolore nel vostro corpo, sta cercando di dirvi che ha bisogno di riposo.

Correre con il dolore causerà un grave danno, riposare invece di spingere. Il trauma sarà più diffuso man mano che si corre più a lungo e più duramente.

Consultate il vostro medico se sentite il dolore, saprà meglio di voi cosa lo curerà.

Top view athlete runner training in sportswearTop view athlete runner training in sportswear

Cosa dicono i medici esperti sulla corsa?

Un gruppo di Ricercatori olandesi suggerisce che correndo per 2,4 ore alla settimana un corridore potrà godere dei massimi benefici dall’esercizio.

Il tempo può essere ripartito su cinque giorni a 30 minuti al giorno.

Può essere sia jogging lento, 5 miglia all’ora; jogging medio, 6 miglia all’ora; jogging veloce, 7 miglia all’ora. Tutti sono vigorosi, ma un corridore veloce può incontrare dei rischi per la sua salute se il corridore non è fisicamente in forma.

E chi fa jogging dura di più di chi non fa jogging

Correre è un bene o un male?

Vi piacerebbe peccare con un cibo delizioso, che ha il suo prezzo quando la bilancia si inclina in avanti.

Vi chiedete: correre tutti i giorni fa bene alla perdita di peso?

Questa forma di allenamento è un ottimo modo per liberarsi rapidamente delle calorie, ottimo per chi vuole perdere peso.

Portare il proprio peso durante la corsa aiuta a formare ossa robuste e a irrobustire i muscoli.

La corsa aumenta il benessere generale aumentando il livello di colesterolo buono, la funzione polmonare e il sistema immunitario, riducendo il pericolo di un coagulo di sangue.

Dopo alcuni minuti di corsa il vostro cervello inizierà a produrre ormoni che miglioreranno il vostro umore e cureranno la depressione.

Dormite bene durante la notte e concentratevi maggiormente sul lavoro d’ufficio.

Questa forma di esercizio fisico ha degli intangibili, è un’iniezione di morale e un fattore di fiducia. Raggiungendo gli obiettivi prefissati, sperimenterete la gioia e la sensazione di chi lo fa.

Il lato negativo è che traumatizza il corpo, in particolare le articolazioni, le ginocchia e la schiena.

Spesso sentirete i principianti lamentarsi per i dolori al corpo.

running knee injuryrunning knee injury

Piano Avanti

Fate dei piccoli passi, non affrettate le cose e consultate il vostro medico prima di pianificare. Ci potrebbero essere cose che devono essere prese in considerazione sulla base dei risultati clinici.

È consigliabile per un principiante iniziare a camminare avanzando a passo sostenuto e poi correre.

Combinate la camminata veloce e la corsa fino a completare il percorso completo con la sola corsa.

Con il tempo, sarete in grado di determinare la quantità di tempo trascorso nella vostra corsa.

Andate per 20 minuti alla volta. Una volta che l’hai colpito, aumenta gradualmente la distanza, questo aumenterà il tuo ritmo.

Includi i giorni di riposo e l’allenamento incrociato nel tuo programma.

Prepararsi alla corsa

Prendete un buon paio di scarpe da corsa; non scarpe da basket, non scarpe da tennis, non scarpe da ginnastica.

La vestibilità dovrebbe essere perfetta per prevenire vesciche e stecche per la tibia per motivarvi a correre. Le scarpe da corsa assorbono il peso del corpo liberando i piedi da qualsiasi sforzo. Sostituire le scarpe se sono usurate, non affezionarsi troppo.

I reggiseni sportivi o i sostegni per il seno devono essere indossati dalle donne.

Iniziate con un riscaldamento e alcuni esercizi di stretching. Una volta terminata la corsa, rinfrescatevi con gli esercizi di stretching, in seguito.

Portate con voi molti liquidi, ne avrete bisogno per prevenire la disidratazione.

Tracciate il vostro percorso. Scegliete aree pianeggianti o erbose per diminuire il pericolo di lesioni.

Evitate di correre per le strade della città nelle ore di punta, inalerete molti gas di scarico dei veicoli.

two runners runningtwo runners running

L’importanza della formazione trasversale

Vantaggi della formazione trasversale

  • La minaccia di lesioni da uso eccessivo è diminuita.
  • La tonificazione muscolare è equilibrata.
  • Le aree deboli del corpo vengono rafforzate.
  • Aiuta a riprendersi da un infortunio rimanendo in forma.
  • Impedisce al corridore di annoiarsi.

Il cross training è un’altra forma di esercizio che non è la corsa.

Alcuni esempi sono il ciclismo, il pilates, il nuoto, l’allenamento con i pesi, il trekking sulle scale, che fanno bene alla vostra forma fisica cardiovascolare. Rafforza i muscoli che la corsa non rinforza.

In conclusione

Correre ogni giorno fa male? O no? Se il corpo non riesce a gestire il carico di lavoro, non ha senso farlo tutti i giorni, prendetevi dei giorni di riposo.

Cosa ne pensi?

Ci farebbe piacere sentirvi riempire la sezione commenti o iscrivervi alla nostra newsletter.

Annett Fiedler

Written by

Ciao! Mi chiamo Annett Fiedler e sono una fanatica di FITNESS confessata! Mi piace tenermi in forma, ma capite che l'esercizio fisico non è sicuramente la tazza di tè di tutti gli altri! Il mio sogno è che le mie informazioni sul fitness e gli allenamenti a casa per principianti scatenino in tutti voi l'amore per il fitness.