19 Migliori Scarpe Da Corsa Vegan Friendly & Top Brand 2021

8 Migliori marche di scarpe da corsa e da allenamento Vegan Friendly Running & Workout + 19 scarpe recensite nel 2020

State prendendo un sacco di statica alla ricerca di un paio delle migliori scarpe da ginnastica vegane per voi?

Ho capito!

Molti Non-Vegan pensano che essere Vegan sia solo ciò che si mangia.

Ma essere vegani significa molto di più che non mangiare carne e prodotti animali!

Essere vegani è una scelta di stile di vita che significa non usare o consumare alimenti o prodotti a base di animali per non sfruttare, usare, abusare o causare crudeltà agli animali in qualsiasi forma o modo.

Il veganismo si estende ben oltre il cibo per i prodotti che usiamo ogni giorno, incluse le scarpe da corsa.

Trovare alternative vegan può essere scoraggiante.

La maggior parte dei prodotti sul mercato semplicemente non sono progettati con una filosofia vegana.

Ma volete sentirvi più sani e forti, e volete raggiungere i vostri obiettivi senza compromettere le cose che sono importanti per voi.

Buone notizie! – Qui ci sono 19 scarpe da ginnastica e da corsa approvate dai vegani che potete indossare con la coscienza pulita.

Contenuto

fitness woman standing near tree looking belowfitness woman standing near tree looking below

19 Migliori scarpe da ginnastica e da corsa per i vegetariani 2020

Dal momento che le opzioni vegan sono difficili da trovare, sarete entusiasti di sapere che ci sono alcuni venditori che aderiscono alla filosofia vegana nelle loro scarpe da corsa.

Le seguenti scarpe forniscono scarpe da allenamento di qualità realizzate con materiali vegani di provenienza etica.

Scarpe Asics Onitsuka Tiger Ultimate 81

Rivedere: Questa elegante scarpa da ginnastica vegan-friendly è apprezzata dagli atleti di parkour e dai fanatici di tutto il mondo.

Sono leggere, solo 10,5 oz, flessibili, hanno una buona presa, utilizzando un singolare modello di presa che corre lungo il fondo della scarpa e su per il bordo della punta.

Le scarpe hanno lacci di tela piatta che STAI SOGGIORNO TED! Le scarpe hanno un sacco di stili e sono ottime per l’allenamento o indossate casualmente.

Pro

  • Queste scarpe da ginnastica atletiche vegan friendly sono leggere e confortevoli.
  • Hanno un’ottima presa.
  • Durevole.

Contro

  • Non va bene su superfici lucide o bagnate.
  • Meglio per calcestruzzo e superfici simili.

Da asporto

Ottima scarpa da ginnastica urbana all’aperto vegan friendly. Questa scarpa è solida su tutte le caratteristiche necessarie per un allenamento in un parco metropolitano.

asics Scarpa da corsa asics GEL-Kayano 22 Lite Show Running Shoe da donna

Rivedere: Questa scarpa da corsa vegana è progettata per gli overpronatori. La scarpa è resistente e confortevole grazie al guscio ammortizzante e al cuscinetto in gel angolato per il comfort.

La suola in schiuma di volo aggiunge stabilità alla scarpa, ed è realizzata con fibre organiche ecocompatibili. Il contorno del tallone si adatta alla caviglia e permette di ottenere una bella “molla” dalla punta mentre si corre.

Pro

  • Questo modello e colore è ottimo per le corse notturne a causa della riflessione integrata.
  • La fodera dei calzini mantiene i piedi asciutti.
  • Gel comfort sotto i piedi – ben ammortizzato.
  • Questa scarpa da ginnastica è buona per chi ha un eccesso di pressione.

Contro

  • Alcuni trovano la scarpa troppo stretta, tenete presente che la scarpa posteriore è progettata per afferrare il tallone.

Da asporto

Questa è la scarpa ideale per le signore che corrono lunghe distanze e che corrono in maniera eccessiva. Ottima anche per le corse notturne!

merrell Donna Pace Glove 3 Trail Running Shoe 3 Trail

Rivedere: Questa scarpa da corsa minimalista vegana ha una goccia 0 e una sensazione simile a un guanto. Questo modello è meno simile a un guanto rispetto ai suoi predecessori e ha un po’ più di struttura, il che lo rende un po’ meno minimalista, il che contribuisce alla durata della scarpa.

Il guanto Pace Glove 3 ha un’ammortizzazione nella parte inferiore, ma non così tanto da farvi provare l’esperienza del tallone. L’ammortizzazione è molto inferiore a quella di una scarpa da ginnastica imbottita media.

Questo modello ha anche una sorta di arco, anche se l’arco è molto basso.

Pro

  • La scarpa minimalista, con una sensazione simile a quella di un guanto, permette di sentire il terreno, la sensazione a piedi nudi.
  • Un po ‘di struttura e supporto dell’arco, pur essendo uno stile minimalista.
  • Suola resistente – suola durevole.

Contro

  • Troppa struttura per essere una vera scarpa minimalista estrema a piedi nudi, ma ha anche tonnellate di fan.

Da asporto

Una grande scarpa da ginnastica minimalista a piedi nudi con un semplice tocco di struttura e sostegno.

Guanto merrell Vapor 2 Trail Running Shoe da corsa da uomo

Rivedere: Il guanto Vapor Glove è una scarpa da trail running da uomo vegan-friendly con una sensazione minimalista, a piedi nudi.

C’è poca imbottitura, appena intorno e sotto il tallone. La scarpa ha 0 goccia e le scarpe hanno solo la minima struttura, pur rimanendo estremamente flessibili.

L’esterno è realizzato in gomma rivestita in tessuto, la scarpa ha lacci piatti che rimangono legati, il tallone è a basso profilo e l’esterno è una gomma appiccicosa per una trazione efficace.

Pro

  • Una scarpa da corsa molto leggera.
  • Questa scarpa permette una sensazione a piedi nudi, ha una calzata naturale, caratteristiche di sostegno minime e un arco piatto.
  • Vegano amichevole.

Contro

  • La scarpa ha una traspirabilità piuttosto limitata.

Da asporto

Ottime scarpe da trail running per gli uomini che amano la sensazione di essere scalzi.

Bonus: ottimo anche per la guida, soprattutto un cambio manuale perché si sentono i pedali.

Scarpa da corsa merrell da donna Grassbow Air Trail Running Shoe

Rivedere: La tomaia della scarpa è realizzata in rete e pelle sintetica vegan-friendly.

Hanno una buona ventilazione. Queste scarpe hanno una suola a cuscino d’aria che rende la scarpa confortevole e un forte battistrada che aderisce anche alle superfici scivolose che si possono incontrare sul sentiero.

La trazione è efficace in inverno o nei climi freddi grazie al materiale di grip M-select dal design unico, più queste scarpe sono dotate di una fodera anti-odorante in modo da poter essere indossate senza calzini, se lo si desidera.

Pro

  • La scarpa ha una struttura a medio raggio, un buon supporto.
  • Efficace trazione a freddo.
  • Buon supporto per l’arco plantare.

Contro

  • La scarpa può essere un po’ rigida quando si inizia a indossarle per la prima volta, quindi richiedono un periodo di pausa prolungato.

Da asporto

Ottime per il trail running, l’escursionismo o per chi sta in piedi tutto il giorno.

Scarpe da corsa mizuno Men’s Wave Prophecy 2 Running Shoe

Rivedere: Questa scarpa vegan-friendly ha una sovrapposizione della tomaia a rete, occhielli angolati, intersuola in schiuma AP plus e suola a doppia onda infinita di mizuno che assorbe gli urti.

La suola Infinity Wave aggiunge anche la molla e ti fa avanzare mentre corri. La scarpa è rigida e stabile con un arco alto che si posiziona più verso il tallone.

La suola è rivestita con gomma di carbonio XTM per una maggiore durata.

Pro

  • Questa scarpa ha un sacco di supporto.
  • Ottime per gli archi alti.
  • Durevole e lunga da indossare.

Contro

  • La scarpa è costosa.
  • I lacci delle scarpe non rimarranno legati.

Da asporto

Questa è la scarpa per chi ha bisogno di sostegno e di assorbimento degli urti durante l’esercizio.

Scarpa da corsa mizuno Wave Elixir 8 Uomo

Rivedere: Questa è una scarpa da corsa vegana di stabilità di mizuno. mizuno ha ridisegnato questa scarpa posizionando il rivestimento sotto la maglia, quindi ora è un sottostrato e può essere sentito quando si prova la scarpa.

Il sottotappeto è lì per aggiungere durata alla tomaia.

La scarpa è molto flessibile nella zona dell’avampiede grazie ai controller flex di mizuno installati nella suola per reindirizzare l’energia.

Pro

  • Questa scarpa è una buona calzata per un pronatore eccessivo.
  • Leggero e ben imbottito e ha un ampio puntale.
  • Suola flessibile e resistente.

Contro

  • Queste scarpe sono molto colorate, alcune le trovano troppo appariscenti.

Da asporto

Queste scarpe hanno un buon supporto senza essere troppo rigide e goffe.

Scarpa da corsa mizuno Wave Rider 16 Uomo

Rivedere: Questa scarpa vegan-friendly è molto leggera pur essendo di supporto. La suola è più solida nell’avampiede che nella zona del tallone, quindi non è una scarpa per i corridori di mezzo metro.

La scarpa è ben ventilata con un’ampia superficie di appoggio per le dita dei piedi. La scarpa ha una goccia media e questa scarpa funziona per i corridori con il tacco.

Pro

  • Questa scarpa è molto leggera.
  • Ha una caduta media e un supporto di medio livello.
  • Ha un grande assorbimento degli urti.

Contro

  • Queste scarpe tendono a correre strette.

Da asporto

Ottime scarpe per l’esercizio fisico e la corsa ad alto impatto.

newton Running Men’s Motion IV Shoes

Rivedere: Questa è la quarta iterazione della scarpa newton Motion vegan-friendly. Questo modello ha una lingua più sottile, lacci piatti ed è super leggero.

La scarpa è caratterizzata da 5 anse POP 1 di precisione a forma di cresta sulla suola per le quali newton è noto.

La tecnologia POP 1 permette alla scarpa di diminuire la perdita di energia e di restituire l’energia al vostro passo, rendendo la corsa molto efficiente.

Questo modello va bene per i corridori con dolore al metatarso e aiuta il corridore a evitare che il tallone colpisca.

Pro

  • Offre una buona stabilità.
  • È dotata della tecnologia POP 1 che restituisce energia al vostro passo.
  • Ottima per corse lunghe o brevi.

Contro

  • Corrono un po ‘piccolo in modo da considerare l’ordinazione di una taglia in su.

Da asporto

La scarpa da corsa per l’allenamento quotidiano.

newton Running Scarpe Kismet Uomo

Rivedere: Molto leggera, a soli 9,7 oz, il kismet ha anche la tecnologia di ritorno di energia POP 1.

Le 5 alette sulla suola della scarpa fanno parte del sistema di ritorno dell’energia della scarpa e l’usura che si sviluppa sull’aletta può dare una buona indicazione della vostra pronazione in modo da poter diagnosticare correttamente il vostro stile di corsa.

Questa scarpa è una scarpa di stabilità con una modesta caduta in avanti di 4,5 mm.

Pro

  • Scarpa di buona stabilità della struttura.
  • Una scarpa molto resistente.
  • Estremamente leggera per una scarpa da allenamento.

Contro

  • Alcuni ritengono che la scarpa sia troppo strutturata e non abbastanza flessibile.

Da asporto

Una buona scarpa da allenamento vegana per i corridori che amano un po’ di struttura e una discreta stabilità con un leggero calo.

Scarpe da corsa newton Terra Momentum Trail

Rivedere: Questa è la scarpa da trail running vegan di newton; offre un supporto a medio raggio e si adatta bene ai corridori neutri o agli overpronatori.

Questo trail runner ha anche le alette POP 1 di newton sulla suola della scarpa, permettendo al corridore di valutare l’usura e contribuendo al sistema di ritorno dell’energia della scarpa.

Questa scarpa è un po’ più pesante di altre newton, ma è ancora molto leggera rispetto ad altre marche.

Pro

  • La scarpa è confortevole e ha un supporto di medio livello.
  • Si tratta di una scarpa resistente e resistente, molto ben costruita e in grado di sopportare l’abuso di tracce.
  • Leggero.

Contro

  • Alcuni utenti ritengono che la piattaforma della scarpa sia troppo alta, rendendo la scarpa instabile.

Da asporto

Buone scarpe all terrain, ottime per ghiaia sciolta, sentieri fangosi, anche la neve.

Scarpe da corsa ruscelli Adrenaline GTS 14 Uomo

Rivedere: ruscelli è la migliore scarpa vegana per gli uomini. Questa scarpa ha un modello di battistrada “caterpillar crash pad” sulla suola.

Questo modello serpeggia intorno al bordo esterno della suola permettendovi di ottenere una buona transizione dal tacco alla punta, non importa se siete un corridore dell’avampiede, un corridore dell’intersuola o un corridore del tallone.

Questa scarpa è molto flessibile perché gli accenti sono stampati sulla scarpa invece di essere cuciti. Il puntale è rivestito in rete e ben ventilato.

Il tacco è ben supportato. La scarpa è vegan-friendly e l’intersuola è biodegradabile.

Pro

  • Ottimo supporto, ammortizzazione e stabilità.
  • Buone per le persone con piedi più grandi o più larghi.
  • Supporto moderato dell’arco, ma non eccessivo.

Contro

  • Alcuni dicono che non sono così durevoli come i modelli precedenti.

Da asporto

La scarpa ruscelli numero uno per un motivo, una buona scarpa all terrain type che funziona bene sia in una palestra CrossFit che sul marciapiede.

Scarpa da corsa ruscelli Women’s Addiction

Rivedere: Questa scarpa da corsa da donna ruscelli Addiction ha ruscelli ‘Caterpillar crash pad’ DNA battistrada che guida il piede dal tallone alla punta orchestrando un passo più biomeccanicamente corretta.

Scatola in rete per una buona ventilazione e un’abbondante ammortizzazione dell’intersuola.

Pro

  • Queste scarpe hanno un ampio cuscino, struttura e stabilità.
  • Scarpa da corsa vegan di supporto.
  • Ottima scarpa per gli overpronatori.

Contro

  • Queste scarpe tendono a correre una mezza misura troppo piccola, quindi prendete in considerazione l’ordinazione di una mezza misura in più.

Da asporto

Questa scarpa sportiva è una scarpa sicura e di supporto per le atlete.

ruscelli Women’s Transcend 2 Running Shoes

Rivedere: La Transcend 2 è una scarpa da ginnastica vegan friendly per le donne. Questa scarpa ha un sacco di supporto e cuscino per gli overpronatori.

Questa scarpa ha un “binario guida” integrato nel lato che permette al piede di atterrare in modo naturale, mentre allo stesso tempo lo guida delicatamente secondo le necessità. Buona ventilazione maglia a rete puntale.

Questa scarpa ha una fodera morbida e si sente lussuoso. C’è un contrafforte per il tallone installato sul tallone esterno della scarpa per dare supporto al tallone, mentre il tallone interno rimane morbido e confortevole.

Pro

  • Queste scarpe hanno un sacco di cuscino e un ampio supporto.
  • Morbida, sensazione di lusso.
  • Ottima per gli overpronatori.

Contro

  • Questa scarpa tende a correre piccola, ha un arco più alto e può essere stretta.

Da asporto

La scarpa più imbottita che la ruscelli produce, ottima per le signore che hanno bisogno di più lusso, sostegno e struttura.

Onitsuka Tiger Machu Racer Scarpa da corsa Onitsuka Tiger Machu

Rivedere: Il marchio Onitsuka Tiger ha una ricca storia Nippon che risale al 1949 quando il fondatore ha iniziato a fare scarpe per i giovani per ricostruire il Giappone dopo la guerra.

Nel 1966 hanno collaborato con la Blue ribbon sport, che alla fine è diventata Nike. Questo particolare modello, il Machu, ha una tomaia a maglia sintetica con dettagli in finto camoscio vegan-friendly.

La scarpa è di taglio basso e super flessibile, ideale per correre su una pista, ma può anche essere indossata come una sneaker di moda casual a basso profilo.

Pro

  • Molto leggero.
  • Collo leggermente imbottito.
  • Stile Heritage.

Contro

  • Queste scarpe sono piccole.

Da asporto

Una superba scarpa da pista vegana con stile fino al cuore.

saucony Originals Jazz Low Pro Vegan Sneaker Vegan

Rivedere: Queste scarpe saucony in stile classico sono al 100% vegane. Sono fatte di canapa e tela, che sono materiali sostenibili, quindi fanno bene anche all’ambiente.

Corrono un po ‘largo, che alcuni corridori amano, e fanno una buona corsa, camminare o anche una scarpa casual di tutti i giorni, grazie al design retrò.

Pro

  • Retrò anni ’80 in stile “throwback”.
  • Materiale vegetale – canapa, tela di cotone e gomma.
  • Ottima per i piedi larghi.

Contro

  • Indossare un po’ più velocemente di altre scarpe da corsa.

Da asporto

Le migliori scarpe da ginnastica vegan friendly con uno stile classico.

guanto merrell trail 4 runner

Rivedere: Nessun animale è stato danneggiato nella realizzazione del merrell Trail Glove 4, e questo è ciò che amo di più di loro.

Mi piace anche la loro composizione minimalista “sentire la terra sotto i piedi”, la suola lunga ma relativamente sottile, ultra-leggera – e tutto questo pur essendo anche protettiva. Sono una vittoria per tutti.

Pro

  • Suola lunga e resistente e tomaia in Cordura.
  • Antimicrobiche e traspiranti – possono essere indossate senza calzini.
  • 0 goccia.
  • Le migliori scarpe da trail running vegane.

Contro

  • Non a prova di intemperie: se si corre sotto la pioggia o al freddo, i piedi ne saranno esposti.

Da asporto

Questa scarpa da corsa in stile minimalista vegan è la migliore scarpa da corsa vegan per il 2020.

Scarpe xero Prio Scarpe da corsa a piedi nudi da donna

Rivedere: xero Prio Shoes sono buone scarpe da corsa vegan-friendly. La caratteristica più unica di questa scarpa, e che mi piace molto, è il cinturino che viene infilato intorno al tallone e attraverso la suola.

Questo cinturino mantiene la caviglia in posizione e permette di rilassare il piede invece di flettersi per mantenere la scarpa sicura. Qualsiasi corridore che ha problemi di scivolamento del tallone sarà in grado di relazionarsi.

Pro

  • Innovativo sandalo “huarache” cinturino stile sandalo mantiene il piede sicuro.
  • Scatola da punta super comoda e suola flessibile.
  • Scarpa da corsa a piedi nudi – un sacco di feedback a terra.

Contro

  • Funziona in piccolo – ordine in alto!

Da asporto

Se amate indossare sandali, ma avete bisogno di indossare “scarpe vere” per la corsa, date loro una possibilità!

Scarpa da corsa topo Athletic Ultrafly

Rivedere: topo è una delle migliori marche di scarpe da corsa vegane. Non usano prodotti di origine animale o lattice in tutte le loro scarpe, ad eccezione di un modello che utilizza prodotti di origine etica lana (non questo modello).

Queste scarpe da corsa Ultrafly offrono un piccolo cuscino e supporto, che è difficile da trovare in un mondo di scarpe di supporto minimalista a piedi nudi là fuori.

Dato che le scarpe da corsa vegan Ultrafly hanno un buon supporto e una buona guida per l’intersuola, le consiglio per gli overpronatori.

Pro

  • La modesta caduta di 5 mm ti fa andare avanti.
  • L’intersuola ammortizzata di sostegno guida l’andatura – ottimo per l’iperpronazione.
  • La punta larga, ma aderente al tallone.

Contro

  • Corrono di piccole dimensioni.

Da asporto

Le migliori scarpe da corsa vegane per gli overpronatori.

L’importanza delle calzature da allenamento giuste

woman tying shoelaces before runningwoman tying shoelaces before running

Allenarsi con scarpe che non si adattano bene può essere pericoloso per una serie di motivi.

Scivolare o scivolare su scarpe, come sandali o infradito, sono estremamente insicuri da indossare durante la corsa.

Usarle su un tapis roulant le rende ancora più insicure. Dal momento che queste scarpe non cullano correttamente i piedi, possono volare via.

Sei più incline a inciampare in queste scarpe instabili perché lasciano il piede in gran parte non protetto.

Le scarpe da ginnastica casual non sono molto meglio.

Queste scarpe sono fatte per camminare leggeri, piuttosto che per allenarsi. I calci casuali di tutti i giorni non hanno il battistrada adatto per avere una buona presa e spesso sono troppo piatti per avere un qualsiasi supporto.

Sia che si cammini su un tapis roulant o che si faccia un’escursione nel bosco, è necessaria quella presa per aiutare i piedi a connettersi solidamente con il terreno.

I battistrada scivolosi rendono l’allenamento scivoloso.

Scarpe da corsa durano più a lungo delle scarpe da ginnastica casual per l’esercizio fisico

Le comuni scarpe da ginnastica casual non dureranno molto a lungo se le usate per attività sportive come la corsa o il salto.

Poiché queste scarpe sono progettate solo per un impatto minimo, non saranno in grado di gestire gli inevitabili danni che subiranno quando le userai per fare esercizio.

Le cuciture si romperanno, le suole si consumeranno molto velocemente e si svilupperanno dei buchi nella tomaia se le si utilizzerà per lo sport e la corsa.

Sneakers possono essere la metà del prezzo di scarpe da ginnastica buona, ma durano solo la metà come lungo e non proteggere i piedi metà pure.

Le migliori scarpe da corsa vegan vi forniranno un livello affidabile di durata, permettendovi di spingervi ai vostri limiti senza che le vostre scarpe vi abbandonino.

Il battistrada delle suole rende più facile la salita su colline ripide o la corsa veloce sul terreno. Molte scarpe da ginnastica sono disponibili in diverse varietà, con le suole progettate pensando a determinate attività.

Acquistare le scarpe giuste per il giusto scopo può migliorare l’efficienza del vostro allenamento.

Le scarpe giuste proteggono le articolazioni e le ginocchia

La maggior parte delle buone calzature da allenamento fornisce anche il corretto supporto dell’arco, che aiuta a mantenere la colonna vertebrale allineata mentre si sta esercitando.

Scarpe piatte senza supporto per l’arco plantare che non possono cullare correttamente il vostro piede influenzerà il vostro corpo dai piedi in su, permettendo lo shock dei vostri passi per danneggiare lentamente il vostro corpo.

Investire nelle scarpe da ginnastica giuste è un gioco da ragazzi.

Cosa cercare se stai cercando le migliori scarpe da corsa o scarpe da ginnastica vegan

Athletes foot close-up with heel support running shoesAthletes foot close-up with heel support running shoes

Se siete sul mercato delle calzature vegane, dovrete fare una piccola lista di controllo per essere sicuri che le scarpe che state acquistando siano effettivamente vegane.

A volte, è facile essere ingannati a credere che una scarpa sia vegana solo perché è stata costruita senza pelle.

La pelle è l’ultima delle vostre preoccupazioni quando si tratta di acquistare scarpe da corsa, in quanto molte delle pratiche che entrano in produzione comportano test sugli animali e sottoprodotti di origine animale.

Colle

Per fortuna, le colle di origine animale non sono più un punto fermo nella produzione di scarpe. Nella maggior parte dei casi, le aziende preferiscono utilizzare colle sintetiche che non contengono ingredienti di origine animale.

Le colle a base di animali erano molto popolari, ma le aziende non le usano più a favore di alternative sintetiche più performanti.

La colla sintetica tiene meglio, dura più a lungo ed è più economica da produrre.

È raro trovare un’azienda calzaturiera che utilizza ancora colle a base animale nei propri prodotti, anche se ne sono rimaste alcune.

Ma non eccitatevi ancora – solo perché la colla non è di derivazione animale, questo non la rende automaticamente vegana.

Alcuni adesivi sintetici possono essere testati sugli animali, e l’unico modo per sapere con certezza se la colla delle vostre scarpe cade o meno sotto quell’ombrello è informarsi con il produttore sulla provenienza degli adesivi.

Materiali non sintetici

Con quali materiali dovrebbero essere costruite le vostre scarpe dipende in gran parte dalla vostra bussola morale.

Ovviamente, i materiali di derivazione animale sono fuori uso.

Molte volte, le aziende spesso etichettano le scarpe fatte con pelle animale come “materiali naturali” e mentre sono tecnicamente naturali, non sono certamente vegani.

Le scarpe da corsa vegane possono essere realizzate con materiali naturali, ma è meglio non dare per scontato che i materiali naturali siano vegani, a meno che l’azienda non specifichi che sono in realtà vegani.

La maggior parte delle volte, le scarpe vegane sono fatte di materiali artificiali o sintetici.

Questo è fantastico se nessun animale è stato danneggiato nel processo, ma se siete preoccupati per l’ambiente, potreste invece scegliere scarpe da ginnastica vegane che sono fatte con contenuto riciclato o materiali naturali come il cotone o la tela a base di canapa come il saucony Jazz.

Molte aziende eco-friendly usano contenuti vegani post-consumo, come bottiglie di plastica riciclate o gomma riciclata, per creare una scarpa che sia più che solo vegana – è anche meglio per il pianeta.

tired woman taking a rest after runningtired woman taking a rest after running

Materiali testati su animali

Alcuni componenti di una scarpa, come il già citato adesivo sintetico, potrebbero essere stati testati su animali.

Lo stesso vale per i coloranti che vengono utilizzati per colorare il materiale delle scarpe.

A volte, i coloranti non sono testati solo sugli animali – sono in realtà realizzati con sottoprodotti di origine animale.

Le miscele di materiali sintetici possono essere testate sugli animali per misurare i loro livelli di tossicità. Può essere quasi impossibile evitare completamente tutti i test sugli animali, ma alcune marche sono molto più impegnate a eliminarli gradualmente di altre.

Non solo le scarpe della lista di cui sopra sono adatte ai vegani, ma sono anche buone per il pianeta.

Se volete una grande scarpa che non metta a repentaglio i vostri valori morali, non dovrete cercare troppo.

Anche se le aziende non sono esclusivamente vegane, la maggior parte delle principali marche forniscono alternative che sono appropriate per i vegani.

Non dovrete scendere a compromessi sulla qualità o sulla vostra posizione quando si tratta di pratiche etiche.

Alcune delle migliori scarpe da allenamento vegane sul mercato sono proprio qui in questa lista.

Basta sapere cosa cercare e di quali marchi fidarsi. Pensate a questo come alla vostra guida allo shopping definitiva.

Migliori marche di scarpe da corsa Vegan 2020

workout shoes close-upworkout shoes close-up

topo

topo è un nuovo arrivato nel mercato delle scarpe vegane, ma non manca loro l’esperienza. Le scarpe sono progettate da un corridore con oltre 35 anni di esperienza nella corsa e la passione per la scarpa da corsa perfetta.

topo si sforza di creare scarpe da corsa che seguono il movimento naturale del piede e promettono di utilizzare solo materiali o di aggiungere caratteristiche assolutamente necessarie.

topo non utilizza lattice o prodotti animali come materiali o adesivi per le sue scarpe da corsa, ad eccezione del modello Rekovr che utilizza lana di provenienza etica.

xero

xero fa molte scarpe da corsa vegane, infatti, tutti i modelli tranne uno, gli stivali Coalton, sono vegani.

Anche se i fondatori di xero non sono vegani, sono felici di offrire scarpe da corsa che i vegani possono sentirsi bene da indossare.

saucony

Mentre saucony non è un’azienda di scarpe completamente vegana, offre alcune buone scarpe da corsa vegane e scarpe casual.

Oltre alle scarpe da corsa saucony jazz, hanno anche l’elegante linea Azura, realizzata in microfibra sintetica che non contiene prodotti di origine animale.

asics

E ‘facile trovare scarpe asics ovunque.

Sono un marchio importante, e sono portati dalla maggior parte dei fornitori di scarpe da ginnastica. Anche se è bene sapere che si può fare affidamento sul marchio e sono facili da trovare, non date per scontato che ogni paio di scarpe che fanno sia vegano.

Mentre la maggior parte della linea è adatta ai vegani, alcune delle loro scarpe contengono componenti in pelle.

Questi prodotti sono facili da distinguere dai loro omologhi vegani guardando il loro codice prodotto.

Se il codice del prodotto ha una lettera “L” alla fine, questo denota l’uso della pelle.

Basta controllare il codice prima di provarlo.

merrell

merrell ha una collezione impressionante di scarpe nella loro linea vegan-friendly. L’azienda offre scarpe sia per uomo che per donna, tutte per diversi scopi sportivi.

Scarpe da corsa, scarpe da trekking e scarpe sportive in generale sono solo la punta dell’iceberg. Offrono anche scarpe sportive uniche, con un’alta copertura per carichi pesanti e una varietà di scarpe da ginnastica più leggere.

Alcune delle loro scarpe contengono pelle, ma merrell etichetta con cura quali dei loro modelli non sono vegan-friendly per aiutarvi ad evitare eventuali contrattempi.

Per la maggior parte, le scarpe da ginnastica sono completamente libere e prive di ingredienti di origine animale, e sono quasi esclusivamente le scarpe multiuso ad avere qualsiasi tipo di pelle.

mizuno

mizuno era uno dei marchi che in precedenza utilizzavano colle di derivazione animale nei loro prodotti.

Ma non preoccupatevi!

mizuno ha cambiato il suo modo di fare!

Alcuni anni fa, sono passati a un’alternativa più sicura di colla sintetica per l’uso in tutte le loro scarpe. La parte migliore della linea di scarpe da corsa mizuno è che ogni paio è completamente vegan-friendly.

Non è necessario decifrare i codici dei prodotti o cercare notazioni speciali. Dal 2014, ogni scarpa da corsa rilasciata dall’azienda è al 100% vegana. È facile fare acquisti per la loro selezione.

newton

newton è stata una delle prime aziende a fornire scarpe da corsa ai vegani che hanno avuto difficoltà a trovare calzature adatte a scopi sportivi.

newton produce alcune delle più uniche scarpe da corsa vegane disponibili, vantandosi di quella che chiamano la loro tecnologia di ritorno dell’energia “P.O.P”, o “point of power”.

newton si sforza di innovare e di fornire alcune delle scarpe da ginnastica più rivoluzionarie disponibili sul mercato attuale. newton mira a mettere la loro tecnologia a disposizione di tutti eliminando l’uso di materiali o ingredienti di origine animale nei loro prodotti.

ruscelli

Ogni singolo modello di scarpa che ruscelli produce, ad eccezione del modello “Addiction Walker”, è vegano.

ruscelli è un marchio che soddisfa felicemente le richieste dei vegani atletici, fornendo loro calzature vegane di qualità e durevoli.

Il marchio fa un passo avanti con le sue iniziative investigative per utilizzare anche materiali più sostenibili.

Ci sono molte ragioni per cui amo le scarpe ruscelli, e le loro offerte vegan-friendly e la loro filosofia di sostenibilità sono due dei migliori motivi per scegliere ruscelli.

Amore in corsa?

Anche noi!

Se vuoi tenerti aggiornata sulle ultime recensioni delle scarpe e le notizie sulla corsa, assicurati di inserire il tuo indirizzo email e premi il pulsante di iscrizione per ricevere la newsletter di Garage Gym Power.

Annett Fiedler

Written by

Ciao! Mi chiamo Annett Fiedler e sono una fanatica di FITNESS confessata! Mi piace tenermi in forma, ma capite che l'esercizio fisico non è sicuramente la tazza di tè di tutti gli altri! Il mio sogno è che le mie informazioni sul fitness e gli allenamenti a casa per principianti scatenino in tutti voi l'amore per il fitness.