21 Migliori Scarpe Da Corsa Per Piedi Piatti Testate E Recensite 2021

TOP 21 Migliori scarpe da corsa per piedi piatti testate e recensite nel 2020

Avere i piedi piatti può essere una vera e propria barriera contro le lesioni da corsa e senza dolore, giusto?

Ma la buona notizia è che il tipo di scarpe che scegliete andrà molto lontano per prevenire tali lesioni e dolore.

Questo elenco vi introdurrà ad una serie di opzioni con diverse quantità di stabilità e supporto plantare.

Saltate alla guida in basso se non siete sicuri di quale tipo di supporto volete, e poi controllate la lista delle migliori scarpe da corsa per piedi piatti nel 2020.

Le scarpe sono ordinate approssimativamente secondo la stabilità, con scarpe neutre e poi a piedi nudi in seguito.

Contenuti

TOP 21 Migliori scarpe da corsa per piedi piatti 2020

Mizuno Uomo Wave Paradox 4

Rivedere: Il Mizuno Wave Paradox 4 riesce a mantenere un peso leggero, pur includendo caratteristiche di sostegno e struttura che lo rendono una delle migliori scarpe da corsa da uomo per piedi piatti.

Cuscino e caratteristiche di supporto includono la U4icX Strobel Lasting Board cucita nell’intersuola per la massima stabilità, e una morbida e soffice intersuola in schiuma U4icX Midsole Midsole.

La piastra a ventaglio a forma di onda nell’intersuola si appiattisce quando il piede colpisce il terreno, assorbendo gli urti e fornendo una maggiore reattività.

Pro

  • Scarpetta a bordo per un supporto stabile.
  • Intersuola morbida e morbida grazie alla U4icX.
  • La piastra ad onda d’aria assorbe e dissipa gli urti dovuti all’impatto con il piede.

Contro

  • Il tacco non si blocca come il modello precedente.

Da asporto

La migliore scarpa di stabilità per i corridori che amano una scarpa ben ammortizzata con la massima stabilità e struttura.

Nike Air Zoom Structure 21 Uomo

Rivedere: La Nike Air Zoom Structure 21 è una scarpa di stabilità popolare con diverse caratteristiche di supporto dell’arco e una corsa veloce.

La scarpa ha due strati di cuscino, tra cui uno strato di Nike Zoom Zoom Air cuscino per un grande ritorno di energia e un pezzo unico flymesh superiore in modo che i vostri piedi possono respirare.

Dite addio alle goffe scarpe di supporto pesanti e salutate una nuova generazione di scarpe stabili con un affidabile supporto per l’arco plantare.

Pro

  • Supporto dell’arco plantare stabile.
  • Strato intersuola Nike Zoom Air, reattivo ed elastico.
  • La tomaia in Flyknit rende la scarpa di supporto più leggera.

Contro

  • Suola leggermente rigida.

Da asporto

Migliori scarpe da corsa Nike per i piedi piatti per i fan di Nike che amano una scarpa da corsa più strutturata con un buon supporto dell’arco plantare.

Nuovo Equilibrio Uomo 990v4

Rivedere: Questa è una scarpa di stabilità ammortizzata di New Balance che offre un eccellente supporto dell’arco plantare e si adatta bene a piedi larghi e piatti.

La tecnologia dell’intersuola ENCAP fornisce un supporto e un’ammortizzazione morbida, specificamente progettata per gli archi bassi. È disponibile anche in dimensioni extra larghe, il che lo rende adatto ai pattini con piedi piatti.

Clicca qui per le recensioni di scarpe da corsa più larghe per i piedi.

Pro

  • Ben ammortizzata con l’imbottitura ACTEVA LITE.
  • Supporto dell’arco plantare stabile.
  • Disponibile in extra large.

Contro

  • Può sembrare un po’ ingombrante e rigida.

Da asporto

Ben ammortizzata con una stabilità affidabile e adatta a chi atterra con forza.

Newton Running Sir Isaac S

Rivedere: Sir Isaac è la scarpa da corsa più stabile e di supporto di Newton, progettata per coloro che vogliono una scarpa di stile massimalista che sia anche reattiva.

La scarpa impiega un telaio mediale e un solido supporto mediale per la stabilità e queste caratteristiche rendono la scarpa adatta per i piedi piatti.

Il cuscino è fornito dalla tecnologia proprietaria di azione/reazione di Newton, che si trova nell’avampiede della suola. Il tallone e la punta smussata favoriscono l’impatto sull’avampiede e aiutano ad allenare la falcata.

Pro

  • L’affissione mediale nell’intersuola impedisce l’iperpronazione e aggiunge un supporto per l’arco plantare.
  • Il cuscino completo per il piede e le alette di azione/reazione rendono questa scarpa morbida e reattiva.
  • Suola in gomma al carbonio resistente all’abrasione.

Contro

  • Un po’ rigida.
  • Una caduta di 4 mm potrebbe essere una regolazione eccessiva per gli attaccanti accaniti del tallone.

Da asporto

Strutturato e di supporto – una scarpa da corsa da sogno per gli amanti delle scarpe da corsa.

Hoka One One One Arahi 3 Uomo

Rivedere: Grande supporto dell’arco e il cuscino a forma di nuvola di peso piuma rendono queste scarpe da corsa Hoka One One One Arahi 3 ottime per chi soffre di stecche per gli stinchi.

La tecnologia Eva J-Frame fornisce un eccellente supporto di pronazione e i meta-rocker rendono molto lisce le transizioni dal tallone alla punta.

Se soffrite di stecche per stinchi, cliccate qui per vedere altri consigli sulle scarpe.

Pro

  • Il telaio attivo del piede culla e stabilizza il piede.
  • Il telaio J a densità stabile corregge l’iperpronazione.
  • Cuscino leggero per una corsa confortevole che previene gli infortuni.
  • Sono disponibili ampie opzioni.

Contro

  • Funziona ½ misura grande – lunga nella zona della punta.

Da asporto

L’Arahi 3 è una delle migliori scarpe da corsa per piedi piatti e stecche per stinchi.

Asics Gel Kayano 26 Uomo

Rivedere: La Asics Gel Kayano 26 è una scarpa di stabilità e sostegno progettata con il noto Gel Cushion sotto i piedi della Asics.

Il sistema Trusstic, il sistema Impact Guidance e la linea guida integrata nella suola della scarpa forniscono stabilità e corretta pronazione e l’intersuola in schiuma Flytefoam combinata con la suola “DuraSponge” significano massimo assorbimento degli urti.

Vedi qui altre scarpe per i corridori pesanti.

Pro

  • Disponibile in versione larga ed extra larga.
  • Ulteriore supporto e ben ammortizzato contro l’impatto.
  • Una scarpa robusta e solida per i piedi piatti e per i grandi.
  • Supporto plantare di medio livello, non troppo o troppo poco.

Contro

  • Il supporto plantare è moderato, meno supporto plantare rispetto ai modelli precedenti.
  • Asics spesso si adatta stretto.

Da asporto

Una scarpa da corsa solida, di sostegno, ben ammortizzata, con un supporto per l’arco plantare di medio livello per i ragazzi grandi con i piedi piatti.

Brooks PureCadence 7 Uomo

Rivedere: Si tratta di una scarpa di stabilità progettata specificamente per archi piatti o medi. Ha un supporto per archi di medio livello per i corridori che amano sentirsi connessi al terreno e non vogliono una distanza eccessiva tra i piedi e la strada.

Le scarpe hanno una modesta caduta di 4 mm per mantenere un passo naturale.

L’ammortizzazione leggera e reattiva deriva dalla schiuma dell’intersuola BioMoGo DNA che si adatta alla falcata e al peso, e la suola è abbastanza flessibile grazie alle scanalature Omega Flex posizionate strategicamente nell’avampiede.

Pro

  • Supporto dell’arco plantare di medio livello – sentire il feedback dalla strada.
  • Suola e tomaia flessibili per un movimento naturale del piede.
  • Modesto cuscino che si adatta al vostro passo.

Contro

  • La caduta di 4 mm incoraggia l’impatto sull’avampiede che potrebbe non essere pronto.

Da asporto

Se state cercando di passare all’avampiede, queste sono tra le migliori scarpe da corsa a ruscello per i piedi piatti.

Fondo Altra Uomo 3,5

Rivedere: Queste scarpe Altra 3.5 a goccia zero sono costruite per gli overpronatori con una caratteristica speciale che è diversa da qualsiasi altra scarpa da overpronazione sul mercato.

Questa scarpa incorpora la zeppa Varus Stability di Altra che supporta gli overpronatori senza l’arco di schiuma rigida a volte fastidioso.

Il cuneo di stabilità è inoltre rimovibile in modo da poter scegliere quando e quanto tempo correre con o senza supporto, il che offre la possibilità di allenare e rinforzare l’arco, lasciando comunque la possibilità di utilizzare il supporto quando necessario.

Pro

  • Il cuneo di stabilità Varus rimovibile vi permette di scegliere il vostro livello di stabilità.
  • Toe shape toe box permette alle dita dei piedi di diffondersi naturalmente mentre si corre.
  • La rotaia di guida e le caratteristiche degli StabiliPod aiutano a correggere i problemi di pronazione.

Contro

  • Le piccole caratteristiche di stabilità di Run sono orientate verso la parte anteriore del piede.

Da asporto

Un’eccellente scarpa da corsa su strada per gli iperpronatori che colpiscono l’avampiede.

Volete vedere altre fantastiche scarpe da corsa per l’iperpronazione? Guardatele qui!

Inov-8 RoadClaw 275 v2 per gli uomini

Rivedere: La Inov-8 Road Claw 275 v2 è una scarpa neutra che si adatta bene alle corse più lunghe grazie al suo cuscino di alta qualità.

Non è eccessivamente ammortizzata, ma rimane confortevole miglio dopo miglio. Inov-8 ha anche aggiunto elementi di durata alla scarpa per resistere ad un elevato chilometraggio.

La scarpa è ottima per i piedi piatti grazie al migliore assorbimento degli urti e al supporto del tallone per mantenere una falcata correttamente allineata.

Pro

  • La schiuma dell’intersuola Powerflow+ attenua bene gli urti.
  • La suola in gomma soffiata è leggera e aggiunge un cuscino alla scarpa.
  • L’avvolgimento esterno del contatore del tallone stabilizza il tallone ed evita il rotolamento o la sovrapronazione.

Contro

  • Funziona in piccolo.

Da asporto

Durevole e confortevole scarpa da corsa con un minimo supporto dell’arco plantare, un cuscino moderato e una grande opzione per le lunghe corse.

Nike Free RN Flyknit Uomo

Rivedere: La Nike Free è stata progettata per dare una sensazione di maggiore nudità durante la corsa. Questa scarpa è ottima per i corridori con piedi piatti che non amano o vogliono un supporto dell’arco plantare prominente.

La tomaia è elastica e si adatta alla forma, mentre la suola è flessibile, si espande e si contrae insieme al movimento del piede.

Pro

  • A piedi nudi e con uno stile appropriato per le brevi corse di tutti i giorni.
  • Tomaia elastica avvolgente per una calzata perfetta.
  • Il tallone arrotondato facilita il contatto con il terreno.

Contro

  • I fori per i pizzi hanno bisogno di un rinforzo migliore.

Da asporto

Ottime scarpe da corsa di tutti i giorni per i corridori con i piedi piatti che vogliono una sensazione a piedi nudi, e la migliore opzione per le corse brevi.

Vedi qui altre recensioni di scarpe da corsa minimaliste.

Guanto Merrell Vapor 3 Uomo

Rivedere: Si tratta di una scarpa da trail running minimalista che può essere una buona scelta per i corridori con piedi piatti che optano per un’imbottitura poco o nulla per rinforzare l’arco plantare.

La scarpa è flessibile, permettendo al piede di muoversi come previsto dalla natura. La suola Vibram è resistente all’usura e duratura e ti permette di fare ancora più chilometri sul sentiero.

Pro

  • Tacco aderente – buona chiusura.
  • Scatola da punta spaziosa, posizionamento naturale della punta.
  • Il cuscino minimo permette di lavorare i muscoli dell’arco plantare.

Contro

  • Queste scarpe corrono grandi.
  • Ci vuole tempo per passare alla corsa a piedi nudi.

Da asporto

Trail runner minimalista per i corridori che vogliono un’imbottitura minima sotto i piedi e nessun supporto per l’arco.

Per altre scarpe da corsa a piedi nudi vedere le nostre recensioni qui.

Saucony Liberty Donna ISO

Rivedere: La Saucony Liberty ISO è una scarpa di stabilità popolare per l’allenamento quotidiano. Ha una buona quantità di plushness e caratteristiche speciali che alleviano la fasciitis plantare e beneficiano i corridori con piedi piatti.

La scarpa ha un moderato supporto mediale, il cuscino dell’intersuola Everun a tutta lunghezza, una suola rinforzata sul bordo interno e sul tallone e un telaio esterno in TPU.

Pro

  • Schiuma per l’intersuola Everun reattiva a tutta lunghezza.
  • La tomaia con sistema ISO fit garantisce una guida sicura e sicura.
  • Il supporto mediale allevia la fasciitis plantare e offre un supporto plantare per i piedi piatti.

Contro

  • Si restringe vicino alla punta.

Da asporto

Le migliori scarpe da corsa per i piedi piatti e la fascite plantare e un supporto moderato per i corridori con piedi piatti.

Brooks Adrenaline GTS 19 femminile

Rivedere: La Brooks Adrenaline GTS è un trainer leggero e leggero per tutti i giorni, progettato per gli overpronatori. Il roll bar diagonale progressivo situato nella zona del tallone e dell’arco della suola conferisce stabilità alla scarpa.

La schiuma dell’intersuola a tre densità forma un palo interno che sostiene l’arco e controlla la pronazione. La scarpa è ben ammortizzata grazie a due strati di cuscino dell’intersuola, che aiuta anche a fornire un supporto per l’arco plantare di cui possono beneficiare i corridori con i piedi piatti.

Pro

  • Il roll bar diagonale progressivo crea un supporto interno per l’arco plantare.
  • La suola smussata funziona bene sia per gli attaccanti del tallone che per gli attaccanti del medio e dell’avampiede.
  • La schiuma dell’intersuola BioMoGo DNA per un ulteriore strato di attenuazione dell’impatto.
  • Disponibili in versione larga, extra larga e con molte opzioni di colore. Sì!

Contro

  • Un po’ rigida.

Da asporto

Il supporto stabile dell’arco plantare rende queste fantastiche scarpe da corsa per i piedi piatti.

Asics Donna metarun

Rivedere: Questa nuova scarpa su misura per il supporto e la stabilità di Asics incorpora i migliori materiali disponibili in combinazione con la più recente tecnologia.

L’imbottitura dell’intersuola in peluche Flytefoam è più leggera del 55% rispetto al materiale standard dell’intersuola, che combinato con la tecnologia Asics X-gel assicura una corsa ammortizzata e facile per le articolazioni.

Caratteristiche di stabilità come l’AdaptTruss e la protezione esterna della frizione del tallone contro il rotolamento del piede, e caratteristiche di comfort come il collare rivestito di schiuma a memoria di forma rendono l’Asics MetaRun una corsa ad alte prestazioni.

Pro

  • AdaptTruss stabilità nella suola.
  • X-Gel nel tallone e l’intersuola ultraleggera in Flytefoam forniscono un lussuoso cuscino.
  • La tomaia in rete FluidFit a uno strato abbraccia il piede per una corsa sicura e aderente alla forma.

Contro

  • Prezioso.

Da asporto

Le migliori scarpe da corsa per le donne con i piedi piatti che vogliono la scarpa da corsa con le migliori prestazioni disponibili.

Nuovo Equilibrio Donna Rubix

Rivedere: La New Balance Rubix è la più recente scarpa di New Balance per il controllo del movimento, che utilizza tutte le nuove tecnologie che forniscono un’ammortizzazione e una stabilità ottimali.

Utilizza un’intersuola segmentata per assorbire gli urti e guidare il piede attraverso una transizione stabile. La schiuma Acteva Ultralight fornisce un’ammortizzazione davvero leggera, mentre le rampe di guida guidano il piede attraverso una corretta pronazione.

Pro

  • Imbottitura leggera.
  • Estrema stabilità.
  • Semi curvo per ultimo.
  • Transizioni molto fluide.

Contro

  • 8mm drop è progettato per colpire la metà del piede.

Da asporto

Scarpe comode e ben ammortizzate per il controllo del movimento, ideali per gli scioperanti a metà piede.

Altra Women’s Provision 3.0

Rivedere: L’Altra Provision 3.0 ha un’ammortizzazione moderata ma il massimo sostegno. Il supporto si presenta sotto forma di un cuneo di stabilità Varus che riallinea l’arco crollato di un piede piatto.

L’intersuola StabiliPod e GuideRail lavorano in tandem per evitare una pronazione non corretta e la forma naturale della punta all’avanguardia e il design Fit4Her ne fanno una delle migliori scarpe da corsa per i piedi piatti e l’iperpronazione per le donne.

Pro

  • Cuneo di stabilità Varus per il supporto dell’arco.
  • Fit4her progettate specificamente per i piedi delle donne.
  • Le tecnologie GuideRail e StabiliPod impediscono il rotolamento improprio dei piedi.

Contro

  • Correre piccolo, ma largo nel puntale.

Da asporto

Scarpe da corsa ad alto sostegno costruite appositamente per le donne.

Hoka One One Women’s Gaviota 2

Rivedere: La Gaviota 2 è un’altra ottima scarpa per il controllo del movimento di Hoka One One con una base ampia e stabile e un’abbondante ammortizzazione.

Ha una goccia di 5 mm, il che significa che incoraggia il colpo del mesopiede, ma è abbastanza ben ammortizzata, non importa se si colpisce un po’ anche il tallone. È anche molto leggero e molto reattivo per una scarpa di controllo del movimento.

Pro

  • Suola in gomma leggera ad alta abrasione.
  • La tomaia a montaggio sicuro fornisce un supporto aggiuntivo.
  • Il telaio a J RMAT fornisce stabilità.
  • Punta larga, buona per i corridori con i calli.

Contro

  • Un po’ costosa.

Da asporto

Le migliori scarpe da corsa per piedi piatti e calli.

Nike Air Zoom Donna Winflo 6

Rivedere: L’Air Zoom Winflo di Nike ha il marchio di fabbrica Nike, elegante e veloce al tatto, garantendo allo stesso tempo un’eccellente stabilità.

Si tratta di una scarpa di stabilità con una caduta di 10 mm che la rende perfetta per i battitori del tallone. Le tasche d’aria Zoom nell’avampiede e nel tallone forniscono una sensazione di rimbalzo, mentre una sezione più spessa di schiuma sotto l’arco fornisce un supporto di pronazione.

Pro

  • La schiuma Cushlon è leggera, resistente e reattiva.
  • La tomaia in rete senza cuciture è traspirante e aderente.
  • Confortevole.
  • Sensazione veloce.

Contro

  • Funziona in modo piccolo e stretto – non è ideale per i piedi larghi.

Da asporto

Le migliori scarpe da corsa da donna per i corridori con i piedi piatti che vogliono una scarpa a sensazione di velocità e con la massima ammortizzazione.

Newton Running Women’s Motion 7

Rivedere: La Newton Motion 7 è una scarpa da corsa a bassa stabilità di caduta con un’ammortizzazione di alta qualità.

Il supporto mediale è fornito da un solido palo mediale che si estende verso la parte anteriore del piede per offrire assistenza agli scioperanti dell’avampiede che si espongono in modo eccessivo. È anche molto confortevole e una scarpa molto versatile che funziona bene su una serie di velocità e distanze.

Pro

  • Supporto dell’arco plantare mediale fornito da un solido palo mediale.
  • La schiuma di Newtonium resistente alla compressione si estende su tutta l’intersuola.
  • La tomaia elastica a 4 vie ventila bene e rende la calzatura adatta alla forma della scarpa.

Contro

  • Costoso (ma probabilmente ne vale la pena).

Da asporto

Scarpa da corsa altamente confortevole, stabile e lunga che può essere indossata per tutte le vostre corse.

Mizuno Cavaliere dell’Onda Donna 22

Rivedere: Questa scarpa da corsa da strada neutra di Mizuno presta particolare attenzione all’imbottitura sotto il tallone, per questo funziona bene sia per gli attaccanti del tallone che per quelli con le ginocchia malandate.

L’intersuola U4ic fornisce un centro del tallone morbido per assorbire lo shock nella zona del tallone.

La U4icX Strobel Lasting Board fornisce stabilità nella zona del tallone e la piastra a forma di onda della tecnologia della piastra a onda di Mizuno fornisce un effetto molla ammortizzante per attenuare ulteriormente lo shock del colpo al tallone.

Pro

  • U4icX Strobel Lasting Board fornisce stabilità al tallone e alla metà del piede.
  • Intersuola del tallone U4icX per un ulteriore strato di protezione dagli impatti.
  • Tecnologia Mizuno wave plate per l’aggiunta di una molla posteriore e la riduzione della forza d’impatto.

Contro

  • La scarpa corre stretta, tuttavia, è offerta in ampia larghezza.
  • Non c’è abbastanza supporto plantare per gli iperpronatori.

Da asporto

Le scarpe da corsa più comode per i piedi piatti, gli attaccanti del tallone o quelli con le ginocchia malandate.

Scivolata solare femminile Adidas

Rivedere: Queste scarpe da corsa a lunga distanza di Adidas sono neutre, quindi non offrono molto in termini di supporto dell’arco plantare intenzionale, ma sono progettate per le persone più grandi che apprezzano una piattaforma stabile e ben ammortizzata.

Questo significa che forniscono un’ampia ammortizzazione e un rotolo liscio che vi aiuterà un po’ nell’allineamento.

Pro

  • Solar Propulsion Rail aiuta a mantenere il piede correttamente allineato.
  • Il design del tallone FitCounter previene vesciche e dolorose irritazioni nella zona del tallone d’Achille.
  • Energia di ritorno Boost schiuma intersuola Boost.

Contro

  • Le scarpe sono lunghe e un po’ strette.

Da asporto

Scarpe leggere, reattive e neutre che vanno lontano se si sta già lavorando per rafforzare i piedi.

Ti piace l’idea delle scarpe da corsa per lunghe distanze? Abbiamo qui recensito le 17 migliori scarpe da corsa per lunghe distanze.

young woman runner running on city roadyoung woman runner running on city road

Hai i piedi piatti o gli archi bassi e crollati?

Forse vi è stato detto che avete bisogno di scarpe con un serio supporto plantare.

Oppure…

Forse vi è stato detto che le scarpe a piedi nudi o minimaliste vi avrebbero aiutato a rafforzare o a ristabilire i vostri archi.

Quali consigli dovreste seguire?

La risposta dipende dai vostri piedi. Ma ci arriveremo in un attimo…

Perché l’arco plantare è così importante?

Gli archi dei piedi fungono da molle o ammortizzatori, assorbendo la forza dell’impatto che si riceve quando il piede colpisce il terreno durante la corsa.

Allo stesso modo, anche gli archi immagazzinano e restituiscono energia al vostro passo.

Quando questo arco è collassato, la condizione è chiamata piedi piatti.

Piedi piatti non prendono shock né restituire l’energia indietro al vostro passo così come gli archi correttamente funzionante sarebbe.

Questo significa che avere una buona quantità di imbottitura nelle scarpe è davvero importante.

woman fitness silhouette sunrise runningwoman fitness silhouette sunrise running

Allora, perché abbiamo bisogno di un supporto per l’arcobaleno?

Ci sono due scuole di pensiero quando si tratta di piedi piatti o di archi crollati.

Teoria 1

I piedi piatti sono inclini all’iperpronazione. La pronazione stessa è naturale, ma quando questo movimento verso l’interno si spinge troppo oltre, noto come iperpronazione, le articolazioni delle caviglie, delle ginocchia e delle anche vengono spinte fuori allineamento portando ad una vasta gamma di possibili lesioni.

Le persone con piedi piatti o archi bassi hanno bisogno di una scarpa che supporti o puntelli sull’arco per mantenere le articolazioni allineate ed evitare lesioni.

Teoria 2

La seconda scuola di pensiero dice che le scarpe con supporto dell’arco plantare indeboliscono ulteriormente l’arco, rendendo il piede dipendente dalla scarpa.

I sostenitori della corsa minimalista o a piedi nudi dicono che l’aggiunta di un cuscino e di un supporto plantare non risolverà il problema di fondo.

Gli appassionati di scarpe in stile minimalista dicono che sono necessarie scarpe da corsa con poco o nessun supporto dell’arco in modo da poter rinforzare gli archi e costruirli di nuovo.

man running into sunsetman running into sunset

Quale teoria è giusta?

Entrambi, più o meno.

Alcune persone trovano che una scarpa da corsa a piedi nudi aiuta davvero (una volta che hanno costruito la loro forza del piede che è), altri scoprono che una scarpa da corsa davvero di supporto e strutturata è l’unica opzione.

Ciò che conta è se i piedi piatti sono congeniti e correlati alla lunghezza di alcune ossa, o se le arcate sono crollate nel tempo a causa del sottoutilizzo.

Se siete nati con i piedi piatti, è improbabile che siate in grado di allenare un arco in loro. Probabilmente è meglio fare la pace con l’uso di scarpe ben imbottite e di sostegno. Cercate scarpe designate come “stabilità” o “controllo del movimento”.

Se, d’altra parte, non si è nati con i piedi piatti e il problema si è sviluppato nel tempo a causa dell’uso delle scarpe, allora passare più tempo a piedi nudi, fare alcuni esercizi di rafforzamento e passare all’avampiede, potrebbe potenzialmente cambiare la vita.

Ma, sappiate che questo processo richiede tempo.

Se siete interessati a fare questa transizione, leggete la nostra guida alle migliori scarpe da corsa a piedi nudi e assicuratevi di non affrettare il processo!

Se pensate di attenervi al percorso di sostegno, qualsiasi scarpa di stabilità o di controllo del movimento di questa lista è un’ottima scelta.

Potete anche dare un’occhiata alla nostra lista di scarpe per overpronatori per avere più opzioni, basta essere sicuri di scegliere qualcosa di abbastanza largo e con una buona ammortizzazione.

Ampio?

Sì, proprio così. Probabilmente sapete già di avere i piedi larghi. Ma la maggior parte dei piedi piatti finiscono per essere larghi perché il piede si allarga saggiamente quando l’arco non lo sostiene. Questo significa che le scarpe larghe sono essenziali. Abbiamo qui altre grandi opzioni di larghezza, se ne volete altre da scegliere.

E se vi piace il trail running o il cross-training? Non preoccupatevi, ci sono ottime scarpe disponibili per le persone con i piedi piatti che sono appassionate sia di trail running che di cross-training!

Ma, per riassumere, buone scarpe da corsa per i piedi piatti forniscono stabilità, supporto plantare, un’abbondante ammortizzazione e un’ampia calzata.

FAQ

fitness woman runner trail runningfitness woman runner trail running

Che tipo di scarpe da corsa sono le migliori per i piedi piatti?

Per la maggior parte dei corridori con piedi piatti, le migliori scarpe da corsa sono scarpe di stabilità con un buon supporto dell’arco plantare e un’abbondante ammortizzazione.

I piedi piatti influiscono sulla corsa?

Sì, decisamente! I piedi piatti fanno sì che le ginocchia e i fianchi siano fuori allineamento ed eventualmente per il dolore e le lesioni.

I corridori Flat Feet Runners hanno bisogno di un supporto per l’arco plantare?

Sì, in generale, i corridori con piedi piatti hanno bisogno di un supporto per l’arco molto stabile, ma senza un arco troppo sporgente perché questo sarebbe scomodo.

Che cosa sono buoni gli Asics per i piedi piatti?

Tutte le scarpe Asics di stabilità sono ottime opzioni per i piedi piatti. Il Kayano and metarun sono tutti buoni esempi.

Quali scarpe da corsa Nike sono le migliori per i piedi piatti?

La struttura Nike Zoom 21 è la migliore scarpa Nike per piedi piatti.

Le scarpe Skechers sono buone per i piedi piatti?

Alcune scarpe Skechers sono progettate con un buon supporto per l’arco plantare incorporato per un uso casual. Ma, non sono raccomandate per la corsa.

Le nuove scarpe Balance sono buone per i piedi piatti?

Le scarpe New Balance per il controllo del movimento e la stabilità sono eccellenti per i piedi piatti. Hanno un ottimo supporto e sono anche di solito un po’ più larghe di Asics e Nike e con una buona ammortizzazione.

Ecco, 21 delle migliori scarpe da corsa per piedi piatti 2020.

Assicuratevi di iscrivervi alla newsletter, poiché di tanto in tanto aggiorniamo con nuove recensioni man mano che l’ultimo modello di scarpe da corsa viene rilasciato.

Il vostro abbonamento richiede solo un indirizzo e-mail e vi garantisce l’accesso immediato a contenuti esclusivi.

Annett Fiedler

Written by

Ciao! Mi chiamo Annett Fiedler e sono una fanatica di FITNESS confessata! Mi piace tenermi in forma, ma capite che l'esercizio fisico non è sicuramente la tazza di tè di tutti gli altri! Il mio sogno è che le mie informazioni sul fitness e gli allenamenti a casa per principianti scatenino in tutti voi l'amore per il fitness.