Top 17 Migliori Scarpe Da Corsa A Lunga Distanza Recensione 2021

TOP 17 Migliori scarpe da corsa a lunga distanza per uomini e donne recensite nel 2020

Se sei un corridore appassionato, dovrai cronometrare i chilometri abbastanza velocemente e le tue corse diventeranno sempre più lunghe.

Ma non tutte le scarpe da corsa sono ottime per le lunghe distanze.

Ho messo insieme una lista delle 17 migliori scarpe da corsa a lunga distanza del 2020 per restringere la tua ricerca e farti coprire quei chilometri con i piedi felici.

Continuate a leggere per lo scoop interno o saltate all’ultima sezione se volete un po’ più di guida.

Contenuti

TOP 17 Migliori scarpe da corsa a lunga distanza 2020

Prima i ragazzi!

Ecco le 9 migliori scarpe da corsa da uomo per lunghe distanze.

Nike Air Zoom Pegasus 36 Uomo

Rivedere: Le scarpe Nike Zoom Pegasus 36 sono da tempo le preferite perché sono veloci, reattive ed estremamente leggere.

Sono una scarpa neutra con una goccia di 10mm e sono più adatte a persone con archi alti. Ma forse ciò che li rende così grandi per le lunghe distanze è la tasca d’aria Zoom a tutta lunghezza che dà grande ritorno di energia, fornendo al tempo stesso un’ammortizzazione di peluche.

Sono ideali per corse giornaliere fino a 10 miglia e corse di recupero.

Pro

  • Molto ben ammortizzato e reattivo.
  • Sistema di allacciatura sicura.
  • Leggero.
  • Adatto per supinatori.
  • Ottima trazione.

Contro

  • Punta più stretta rispetto ai modelli precedenti.
  • L’imbottitura non è sufficiente per le maratone.

Da asporto

Queste potrebbero essere le migliori scarpe da corsa Nike per lunghe distanze.

Asics Gel-Cumulus 20 Uomo

Rivedere: La Asics Gel Cumulus è stata una scarpa da corsa di lunga distanza popolare per più di 20 anni.

Questa scarpa è progettata per i pronatori sotto o neutri ed è dotata di un’intersuola fluida da corsa che fornisce l’equilibrio ottimale del ritorno di energia e del cuscino sotto i piedi per una corsa produttiva e senza dolore.

Essi non possono avere abbastanza ammortizzazione per corse di formazione davvero molto lungo, ma sono abbastanza scattante che si sentirebbe a suo agio corsa una maratona di 10 km, metà o pieno in loro.

Pro

  • Imbottitura ad alto ritorno energetico.
  • Il gel per l’avampiede e il tallone riducono lo shock da impatto.
  • L’avampiede e il piede posteriore Flytefoam forniscono reattività e ritorno di energia.

Contro

  • Il tacco è più solido dei modelli precedenti.
  • La forma è un po’ stretta.

Da asporto

Queste sono una delle migliori scarpe da corsa da corsa Asics per uomini.

Adidas Ultraboost Uomo

Rivedere: Le Adidas Ultraboost sono un paio di scarpe da corsa ultra-popolari per lunghe distanze. Sono dotate di un intersuola boost che turbo carica la vostra corsa, fornendo il cuscino è necessario continuare ad andare su lunghe distanze.

È una scarpa da corsa leggera e neutra con una caduta di 10 mm, eppure, nonostante la sua leggerezza, è dotata di un’ammortizzazione altamente reattiva che rimane elastica a lungo nella corsa.

Sembra interessante, vero? Abbinatelo al fatto che è davvero comodo e siete sulla strada giusta.

Pro

  • La suola in gomma continentale offre una grande trazione e una lunga durata nel tempo.
  • Piede che abbraccia la tomaia in maglia elastica.
  • Intersuola reattiva di spinta.

Contro

  • Tendono a correre stretti o stretti.
  • Costoso.

Da asporto

Se non siete preoccupati per la spesa, questa è una scarpa ben ammortizzata e reattiva che va facilmente sulla distanza.

New Balance Men’s 1080v8 Fresh Foam

Rivedere: Quest’ultima versione della scarpa da corsa New Balance 1080 è stata aggiornata per includere le scanalature di flessione della suola progettate secondo le specifiche dei corridori.

Questa scarpa da corsa neutra è ben ammortizzata e ha una soletta ortopedica di supporto. Le 1080 sono note per essere i cavalli di battaglia del mondo delle scarpe da corsa ammortizzate.

Pro

  • Moderata quantità di plantare.
  • Suola interna in schiuma fresca che assorbe gli urti e fornisce una corsa ben ammortizzata.
  • Collo in schiuma modellata e forma a scarpetta per una calzata sicura ma confortevole.

Contro

  • Altamente ammortizzate, non sono l’ideale per i pronatori eccessivi.

Da asporto

Si tratta di una scarpa da corsa a lunga distanza molto morbida e ben ammortizzata, ideale per le persone più pesanti che cercano una base stabile.

Mizuno Onda Uomo Enigma 6

Rivedere: La Mizuno Wave Enigma 6 è una scarpa da corsa neutra con una goccia di 12mm per chi ha una pronazione normale. Se vi piace una corsa morbida e ben ammortizzata, questa può essere la scarpa che fa per voi.

Questa scarpa ha diversi strati di cuscino nell’intersuola, una tomaia che si adatta alla forma e un avampiede spazioso per una corsa a basso impatto e a lunga distanza.

Pro

  • Il puntale ha più spazio rispetto ai modelli precedenti.
  • X 10 La suola in gomma al carbonio resiste all’abuso e all’abrasione di marciapiedi e asfalto.
  • Piastra ad onde parallele nell’intersuola.

Contro

  • Correre a breve/piccola.

Da asporto

Molto ben ammortizzata, questa è un’altra buona scelta per i corridori di lunga distanza più grandi o più pesanti.

Nuovo Equilibrio Uomo Vongo V3 Fresh Foam

Rivedere: La scarpa da corsa Vongo V3 Fresh Foam è leggermente diversa dalla scarpa da corsa New Balance, robusta e tradizionale.

Si tratta di una scarpa leggera e stabile costruita per gli overpronatori. La suola in gomma a doppia densità, combinata con un ampio cuscino e un supporto per l’arco, rendono questa scarpa ideale per i piedi piatti. Ma, ha solo una goccia di 4 mm, quindi si vuole passare lentamente se non si è abituati a scarpe basse.

Pro

  • Scatola spaziosa per le dita dei piedi.
  • Suola a doppia densità che è più solida all’interno per evitare il rotolamento del piede.
  • Grande rimbalzo e reattività miglio dopo miglio.
  • Soletta estraibile.

Contro

  • Può diventare bollente.

Da asporto

Le migliori scarpe da corsa a lunga distanza per i piedi piatti e sopra i pronatori che vogliono più stabilità in un pacchetto molto leggero.

Salomon S-Lab Sense Ultra 2 Uomo

Rivedere: Le scarpe da corsa Salomon Lab Sense Ultra 2 sono progettate per la corsa su lunghissima distanza, e i ragazzi che le hanno progettate sono i corridori stessi.

Quindi, sai di essere in cerca di qualcosa di buono. E, cavolo, sono proprio bravi!

Sono scarpe neutre con un drop di 8 mm, e un ampio cuscino che permette ancora una buona sensazione di terreno. Sono anche molto durevoli, molto comode e piuttosto leggere.

Questa scarpa è costruita per il trail o la corsa in città con tempo asciutto o bagnato.

Pro

  • Sistema di allacciatura rapida con allacciatura elastica.
  • Il profilato all’intersuola offre stabilità.
  • Intersuola Energy Cell per una reattività e un rimbalzo incredibili.
  • Ottimo supporto laterale quando è necessario cambiare velocemente direzione.

Contro

  • I lacci possono essere troppo corti e fragili per gli archi alti.

Da asporto

Una scarpa da corsa versatile per la corsa su lunga distanza, sia per la strada che per il trail. Queste sono alcune delle migliori scarpe da maratona del 2020.

Adidas Uomo Adizero Boston 7

Rivedere: L’Adizero Boston 7 è una scarpa da corsa neutra per lunghe distanze progettata per la corsa su strada.
E ‘incredibile quanto sia leggera questa scarpa è, il modello da uomo è solo 8,6 oz! E ‘anche molto veloce, quindi se sei un corridore di distanza, ma alla ricerca di una scarpa da corsa, questi sarebbe una grande scelta.

La scarpa utilizza Adidas spinta intersuola, fornendo appena sufficiente cuscino e grande rimbalzo indietro. E, la suola continentale fornisce grande trazione e durata.

Pro

  • La coppa del tallone ben imbottita e sicura mantiene il piede bloccato.
  • Lo strato di intersuola in EVA aggiunge stabilità.
  • Estremamente leggero, 8,6 oz.
  • La suola in gomma continentale è durevole e resistente.

Contro

  • Un po’ corto nella zona della punta/piede.

Da asporto

Abbastanza ammortizzate per l’allenamento quotidiano, leggere e reattive per il giorno della gara, questo nuovo modello è destinato a diventare uno dei preferiti!

Saucony Uomo Libertà ISO

Rivedere: La Freedom ISO è stata in giro per alcuni anni e rimane ancora una popolare scarpa da corsa a lunga distanza.

È dotato di intersuola in materiale “Everun” che si estende per tutta la lunghezza della scarpa, dando il cuscino della scarpa e grande ritorno di energia per spingere in avanti passo dopo passo.

Questa è una scarpa da corsa neutra. È altamente ammortizzata e progettata per archi alti, ma ha solo una caduta di 4 mm, quindi attenzione a questo.

Pro

  • Scarpa ad alto chilometraggio con suola in gomma di lunga durata.
  • La scarpetta a calza interna combinata con la tomaia con calzino ISO per una perfetta calzata personalizzata.
  • Imbottito e reattivo allo stesso tempo.
  • Versatile – può gestire una varietà di velocità e distanze.

Contro

  • Corri piccolo e comodo, così grande!

Da asporto

Grande blocco del piede, cuscino generoso, e la reattività di schiocco guadagnare questa scarpa molti consigli da corridori di lunga distanza.

Tempo per le signore!

Ecco le 8 migliori scarpe da corsa di lunga distanza per le donne 2020.

Saucony Kinvara 9 femminile

Rivedere: La Kinvara 9 è una scarpa da corsa neutra con un cuscino di medio livello per fornire comfort, mantenendo la sensazione di terra e la reattività.

Sono una scelta popolare per i corridori di lunga distanza a causa della flessibile, sensazione naturale della tomaia, e “Everun” intersuola in schiuma “Everun” che fornisce appena sufficiente cuscino e un grande rimbalzo indietro per farvi andare avanti.

Hanno un drop di 4 mm, quindi sono progettate per gli attaccanti dell’avampiede con archi alti o medi.

Pro

  • Leggero, flessibile, minimo superiore.
  • Cuscino moderato senza esagerare.
  • Intersuola in schiuma “Everun” che restituisce l’energia di risposta.
  • Tomaia sicura, miglioramento rispetto a Kinvara 8.

Contro

  • Non è la scarpa più attraente di sempre.

Da asporto

Una scarpa da corsa da donna per lunghe distanze che si orienta verso uno stile naturale e minimalista, con un cuscino appena sufficiente e un buon ritorno di energia.

Nike Women’s Epic React Flyknit

Rivedere: Queste nuove scarpe da corsa Nike per lunghe distanze hanno molte persone che si chiedono “Le scarpe da corsa Nike Epic React Flyknit React Flyknit ne vale la pena? Io dico di sì! Come scarpa da corsa per lunghe distanze, è la scelta giusta.

Sono super leggere. La scarpa da donna pesa solo 6,88 once, grazie anche all’ammortizzazione in schiuma a reazione ultraleggera.

La schiuma reagisce, come suggerisce il nome, offre un rimbalzo reattivo e reattivo, restituendo il 13% di energia in più rispetto all’ammortizzazione Lunarlon della Nike.

Pro

  • Cuscino dell’intersuola rimbalzante e reattivo React.
  • Tacco stabile con fodera in finto camoscio per evitare che il tallone si sfreghi e si sfreghi.
  • La tecnologia Flyknit conferisce alla scarpa una calzata aderente come un calzino.

Contro

  • Pittoresco, ma ne vale la pena.

Da asporto

Ultraleggere, reattive, morbide e di lunga durata, queste potrebbero essere le migliori scarpe da corsa di lunga distanza per le donne.

Brooks Donna Ghost 11

Rivedere: Tutti i modelli Brooks Ghost ottengono puntelli e raccomandazioni da corridori di lunga distanza, e le nuove scarpe Ghost 11 sono sicuri di soddisfare la folla di corsa di resistenza pure.

Le Ghost 11 sono più leggere del modello precedente, progettate con zone elastiche sulla tomaia per una migliore flessibilità, con un nuovo crash pad del tallone per un atterraggio più ammortizzato.

Queste scarpe sono un modello neutro, ammortizzato, con una goccia di 12 mm, ideale per gli attaccanti del tallone con archi alti e medi.

Pro

  • L’avampiede e il tallone sono dotati di un cuscino a DNA per una corsa morbida sulle lunghe distanze.
  • Il Crashpad segmentato nella suola assorbe gli urti indipendentemente da come si atterra.
  • Eccellente flessibilità grazie alle profonde scanalature a omega flex nell’avampiede.

Contro

  • Avampiede non così imbottito come i modelli precedenti.

Da asporto

Una delle più comode e flessibili scarpe da corsa a lunga distanza per le donne.

Adidas Supernova Donna ST

Rivedere: L’Adidas Supernova ST è una scarpa da corsa giornaliera o a lunga distanza per le persone con archi medi che colpiscono il terreno con il loro mesopiede e l’overpronate. Sembra complicato, ma alla fine della giornata, se sono comode, provatele!

Il drop da 8mm è un’eccellente zona di transizione per chi proviene da drop da 12 o 14mm.

Offrono un alto livello di ammortizzazione e una buona reattività. Il cuscino a doppia densità è più solido sul lato dell’arco, favorendo il corretto allineamento del piede e prevenendo le lesioni.

Pro

  • Imbottitura in abbondanza.
  • Le guide installate nell’intersuola aggiungono stabilità.
  • Suola del battistrada in gomma continentale per una trazione e una durata ottimali in qualsiasi condizione atmosferica.
  • La tomaia a rete vi mantiene asciutti, non importa quanti chilometri correte.

Contro

  • Pesante.

Da asporto

Scarpa di stabilità ben ammortizzata per l’allenamento quotidiano su lunga distanza.

Glicerina Brooks Donna 16

Rivedere: L’ultimo modello di Glycerin è una scarpa da corsa di lunga distanza neutra, altamente ammortizzata, con un drop di 10 mm.

La scarpa è una calzata ideale per chi ha archi da medi ad alti e comprende la nuova imbottitura dell’intersuola in schiuma DNA loft che si estende per tutta la lunghezza della scarpa per una corsa morbida e reattiva.

Nel complesso, è una scarpa di peluche, flessibile e molto confortevole.

Pro

  • Calza elastica come la tomaia per una perfetta vestibilità.
  • Scarpa morbida che assorbe gli urti, perfetta per lunghe corse e sessioni di recupero.
  • Suola molto resistente.

Contro

  • Non così reattive o veloci come gli altri modelli Brooks.

Da asporto

Una delle migliori scarpe da corsa di lunga distanza del 2020 per i corridori di lunga distanza alla ricerca di una corsa di lusso.

Nuovo Equilibrio Donna 880v8

Rivedere: Il New Balance 880v8 è un’altra provata e vera scarpa per lunghe distanze. Si tratta di una scarpa da corsa neutra ben ammortizzata, con un bel puntale largo e una goccia di 10 mm.

Si tratta di una scarpa versatile che si esibisce per corse più brevi e veloci così come per la distanza da maratona.

Pro

  • Intersuola in Trufuse per una corsa morbida.
  • La tomaia in rete senza cuciture si adatta al piede in modo sicuro e consente un’ampia circolazione dell’aria.
  • Scatola di punta spaziosa e collare in gommapiuma modellata per il tallone.
  • Ottimo per i piedi larghi.

Contro

  • Sul lato pesante, considerando che si tratta di una scarpa da corsa da donna.

Da asporto

Questa è una scarpa da ginnastica ultra confortevole per tutti i giorni o una scarpa da corsa a lunga distanza.

Saucony Women’s Liberty ISO

Rivedere: La Saucony Liberty ISO è una scarpa da corsa di lunga distanza per l’allenamento quotidiano. La Liberty ISO è costruita per pronatori moderati, archi alti e normali e un sacco di cuscini.

E’ una versione più stabile della scarpa da corsa Saucony’s Freedom ISO e offre un buon supporto. La sua caratteristica principale è la tomaia ISO che è davvero comoda e aderente.

Pro

  • La schiuma “Everun” si estende per tutta la lunghezza dell’intersuola.
  • Guida mediale in TPU per un corretto allineamento.
  • La tomaia a calzino ISO si adatta perfettamente al piede per un’ottima calzata.

Contro

  • Non abbastanza spazioso in prima linea.

Da asporto

Un allenatore giornaliero stabile, una delle migliori scarpe da corsa per i corridori di lunga distanza.

Asics Gel per donne Nimbus 21

Rivedere: La Asics Gel Nimbus è il fratello più ammortizzato della Asics Cumulus, il che la rende un’opzione ancora più sorprendente per la corsa su lunga distanza.

Si tratta di una scarpa neutra con una goccia di 13 mm (o 10 mm per gli uomini) e, anche se è stata progettata per persone con pronazione normale, include la tecnologia di guida del passo per farvi sentire stabili, sostenuti ed efficienti.

Ma è l’intersuola che spicca davvero. Con due tipi di FlyteFoam e l’imbottitura in gel per la parte posteriore e l’avampiede, sarà difficile trovare una scarpa più ammortizzata ma energizzante per le corse su distanza.

Pro

  • La suola leggermente più larga rispetto agli altri modelli Asics crea una piattaforma stabile.
  • Molto ben ammortizzato.
  • Tomaia confortevole.
  • Sono disponibili diverse larghezze.

Contro

  • Un po’ più pesante delle versioni precedenti.

Da asporto

Se cercate un cavallo da lavoro ben imbottito per l’allenamento della maratona, questa è la vostra scarpa. Queste sono alcune delle migliori scarpe da maratona del 2020.

Come scegliere le scarpe da corsa a lunga distanza

Per prima cosa, definiamo la lunga distanza:

  • Distanza – quando dico scarpa da corsa a lunga distanza, sto parlando di scarpe che funzionano bene per distanze di 3 miglia fino a 26,2 miglia di lunghezza maratona di allenamento.
  • Terreno – Sto parlando di scarpe che vanno bene su cemento, asfalto e pavimentazione. Trail runners e altre scarpe da corsa stile altri sono presenti in un articolo a parte.

Cosa NON comprare

In primo luogo, se siete nuovi alla corsa, è importante rendersi conto che ci sono differenze tra le scarpe progettate specificamente per la corsa e quelle che sono per il cross-training, il basket, il tennis, ecc.

Grandi marchi come Nike, Reebok, Adidas, Asics, New Balance, Mizuno e altri fanno scarpe per tutti i tipi di sport, comprese le grandi scarpe da corsa.

Le scarpe da corsa sono speciali.

Scarpe da corsa sono progettati per reggere sotto chilometraggio elevato, fornire supporto, cuscino e rimbalzo che è grande per la corsa, ma potrebbe essere dannoso per altri sport.

Dall’altra parte…

Le scarpe che sono ottime per CrossFit potrebbero dare ai corridori di lunga distanza stecche per stinchi o fascite plantare.

Date un’occhiata all’articolo Cross Training Shoes Vs. Scarpe da corsa – Qual è la differenza? Per una spiegazione approfondita della differenza tra i due stili.

Regola n. 1: Le scarpe da corsa sono per la corsa.

Se il vostro sport è la corsa di lunga distanza, avete bisogno di un paio di buone scarpe da corsa di lunga distanza.

Regola n. 2: Basare la scelta sul comfort.

Di tutte le possibili variabili della scarpa, la più importante è il comfort, supponendo di seguire la regola n. 1.

Il comfort è più importante della pronazione, dell’arco, della forma del piede, del peso, della caduta o di qualsiasi altra cosa.

Perché?

Se ti fa male adesso, ti farà davvero male a 10 miglia da adesso. Ecco perché.

Se sei un iperpronatore, ma tutte le scarpe progettate per gli iperpronatori ti fanno male alle ginocchia, mollale!

Lo stesso vale per ogni altra caratteristica delle scarpe da corsa per lunghe distanze che sto per elencare. La migliore scarpa da corsa di resistenza è quella che è comoda miglio dopo miglio (e non provoca lesioni).

Trova le migliori scarpe da corsa di resistenza considerando questi fattori

man running into sunsetman running into sunset

Conosci il tuo stile di pronuncia

Ho parlato dello stile di pronazione in un articolo precedente. Se volete una spiegazione più completa, date un’occhiata.

Se non lo è, riassumerò qui velocemente.

In poche parole:

  • Sopra Pronatori – Il piede tende a rotolare troppo mentre si corre. Cercate una scarpa con l’etichetta “stabilità o “supporto” che mantenga il vostro piede correttamente allineato.
  • Sotto i Pronatori – Il piede tende a rotolare fuori mentre si corre e l’impatto viene assorbito dalle articolazioni e dalle ginocchia invece che dai piedi. Cercate una scarpa da corsa a lunga distanza con ampio assorbimento degli urti e cuscino, o scarpe appositamente progettate per i supinatori.
  • Pronatori “normali” – il vostro piede rimane vero, non rotolando troppo verso l’interno o verso l’esterno. Questa è la maggior parte delle persone. Cercate una scarpa con l’etichetta “neutra”.

Conosci la tua altezza dell’arco

Il vostro arco cade da qualche parte lungo lo spettro di molto alto, alto, medio e piatto.

I calzolai progettano scarpe che si adattano ai piedi lungo tutto lo spettro.

Nelle recensioni qui sotto cerco di includere informazioni sul supporto dell’arco plantare della scarpa e su quale altezza l’arco plantare funziona meglio per ogni scarpa.

Il peso delle scarpe è importante?

Ecco l’accordo con il peso della scarpa.

Le scarpe da corsa di lunga distanza e resistenza sono tra le scarpe da corsa più leggere sul mercato.

Ma…

Anche tra le scarpe da corsa, ci sono delle differenze.

Scarpe da corsa per l’allenamento quotidiano

Le scarpe per l’allenamento quotidiano, le scarpe altamente ammortizzate e le scarpe stabili tendono ad essere più pesanti e, di conseguenza, sono più lente.

Ma, le scarpe più pesanti sono spesso più durevoli perché sono progettate per essere usate ogni giorno.

Scarpe da corsa

Le scarpe da corsa sono le più leggere in circolazione. Sono fatte di un materiale reattivo progettato per un elevato ritorno di energia e velocità.

Di solito sono meno durevoli degli allenatori di tutti i giorni. Le scarpe da corsa non sono la scelta migliore se il vostro obiettivo è l’allenamento perché si consumano velocemente se usate ogni giorno e non sono abbastanza ammortizzate per essere comode.

young woman running in morning outdooryoung woman running in morning outdoor

Ha importanza la goccia?

I produttori di scarpe spesso parlano della “caduta” o del differenziale della scarpa.

Questo è fondamentalmente quanto più alto è il tallone rispetto alle dita dei piedi.

Alcune scarpe hanno una caduta 0, il che significa che le dita dei piedi sono allo stesso livello del tallone.

La maggior parte delle scarpe da corsa tradizionali hanno un calo più alto rispetto alle scarpe da ginnastica generiche per questi due motivi:

  • Motivo n. 1 Una goccia alta (10-14mm), ti incoraggia a colpire il terreno con il tallone per primo, e ti permette di ammortizzare molto di più il tallone rispetto alla punta.
  • Motivo n. 2 Una scarpa con una goccia alta ti fa anche inclinare in avanti solo un pochino, spingendoti in avanti mentre corri.

Ma i pensieri che circondano il modo più naturale di correre sono cambiati nel corso degli anni e sempre più produttori di scarpe da corsa si stanno orientando verso scarpe con gocce più basse (4-8 mm). Ciò significa che si sarà in forefoot o mid-foot-strikeking che si ritiene sia migliore per le articolazioni nel lungo periodo.

Alcune persone corrono naturalmente in questo modo, altri devono passare lentamente e costruire i muscoli dei piedi e dei polpacci.

Infine, che dire delle specifiche di genere?

Le scarpe dell’elenco sopra riportato sono suddivise in maschili e femminili solo per dare un mix omogeneo.

Ma in realtà, ogni scarpa della lista è disponibile in versione maschile e femminile, in modo da poter vedere i modelli sopra elencati come intercambiabili.

Ma quando arriva il momento di comprare, a meno che tu non sia una donna di grandi dimensioni e di solito comprare scarpe da uomo (che va benissimo), la maggior parte delle persone trovano che le scarpe progettate per il loro sesso sono più comode, a condizione che l’azienda calzaturiera è in realtà facendo scarpe specifiche di genere e non solo ‘ restringimento e pizzicamento ’.

Se siete alla ricerca di scarpe specifiche per le donne, abbiamo un ottimo articolo con tutte le migliori scarpe da corsa da donna proprio qui.

In caso contrario, scegliete una scarpa che si adatti alla forma del vostro piede e alle vostre esigenze di sostegno, indipendentemente dal fatto che sia commercializzata specificamente per uomini o donne. Se è comoda e ti calza bene, è vincente.

Se state pensando di fare una maratona, potreste voler dare un’occhiata anche al nostro articolo sulle migliori cinture da corsa, in modo da essere sicuri di avere sempre accesso all’acqua e a uno spuntino, o semplicemente un posto comodo dove mettere il telefono e le chiavi!

Allo stesso modo, avrai bisogno anche di qualcosa con cui fare rifornimento.

Date un’occhiata al nostro articolo sui migliori integratori pre-workout per la corsa per essere sicuri di essere nella migliore forma possibile venire giorno di gara.

FAQ

tired woman taking a rest after runningtired woman taking a rest after running

Quali tipi di scarpe sono i migliori per la corsa su lunga distanza?

Tutte le scarpe della lista di cui sopra sono tutte ottime opzioni per la corsa su lunga distanza. Ma, in particolare, si vuole essere alla ricerca di una buona quantità di ammortizzatori che non si comprimono prima che la corsa sia finita.

Quanti chilometri dovresti correre con una scarpa da maratona?

Questo dipende dal tipo di scarpa che hai e dal tipo di corsa che stai facendo. Se avete scarpe da competizione e volete indossarle solo per la corsa, saranno buone fino a circa 150 miglia.

Se avete scarpe più dure da indossare con ammortizzazione affidabile, si potrebbe ottenere più miglia fuori di loro, ma si potrebbe relegare a facili corse di formazione una volta che iniziano a logorarsi.

Le scarpe da corsa perdono l’ammortizzazione?

Sì e no. Quello che succede è che, col tempo, l’imbottitura si comprime al punto che non si decompone alla fine della corsa.

Così, alla fine, se non sostituite le scarpe, vi sembrerà di correre direttamente sulla strada – ahi!

Dovrei comprare scarpe da corsa nuove prima di una maratona?

No! Le scarpe che indossate per una maratona devono essere rodate a misura di piede.

Anche se le scarpe che hai “non hanno bisogno di irrompere”, hanno comunque bisogno di almeno 50 miglia per ottenere il meglio per i tuoi piedi specifici.

Come si fa a sapere quando le scarpe da corsa sono consumate?

Potrebbero esserci dei segni rivelatori, come un buco nella maglia superiore dove l’alluce sta penetrando, o la perdita del battistrada. Ma più che altro si tratta di un’imbottitura compattata e di una piccola perdita di struttura attraverso la parte centrale del piede.

Se si riesce a torcere facilmente la scarpa attraverso il mesopiede, probabilmente è in uscita.

Conclusione

Con 17 scarpe eccellenti tra cui scegliere, spero che troviate le migliori scarpe da corsa su lunga distanza per la vostra prossima corsa.

Prima di correre, non dimenticate di iscrivervi alla newsletter. Noi esaminiamo regolarmente le scarpe da corsa nuove ed emergenti.

Da non perdere! Ricevi nuove recensioni, notizie e altro ancora direttamente nella tua casella di posta.

Annett Fiedler

Written by

Ciao! Mi chiamo Annett Fiedler e sono una fanatica di FITNESS confessata! Mi piace tenermi in forma, ma capite che l'esercizio fisico non è sicuramente la tazza di tè di tutti gli altri! Il mio sogno è che le mie informazioni sul fitness e gli allenamenti a casa per principianti scatenino in tutti voi l'amore per il fitness.