Top 13 Migliori Appartamenti Da Corsa 2020 Recensiti Per 5 Km Alla Maratona

TOP 13 Migliori Appartamenti da corsa 2020 recensito per 5km a Maratona

Ci sono delle gare in programma?

Stai cercando un paio di scarpe che ti aiutino a raggiungere il tuo prossimo PB senza rompere troppo le gambe?

Questo elenco vi introdurrà ai migliori appartamenti da corsa del 2020, a partire dalla scarpa minima di 5 km, fino alle migliori opzioni per la maratona.

Sono anche entrato un po’ più nel dettaglio più tardi, quindi se siete nuovi al concetto di scarpe da corsa, saltate prima a quella sezione della guida.

Se non diversamente specificato, tutte le scarpe qui sotto sono disponibili sia in versione maschile che femminile.

Contenuti

TOP 13 Migliori appartamenti da corsa del 2020

Nike ZoomX Vaporfly Next% Vaporfly

Rivedere: Questo appartamento da corsa molto poco tradizionale ha completamente superato tutte le precedenti aspettative di ciò che potrebbe essere una scarpa da maratona.

Ha un’alta altezza della pila con carichi di schiuma nell’intersuola accoppiata con una piastra di carbonio che fornisce una sensazione molto elastica. Nel frattempo, la tomaia è realizzata in un Vaporweave di plastica che è stato progettato per rimanere leggero evitando l’assorbimento della pioggia o del sudore.

È indiscutibilmente una scarpa molto veloce, forse anche la più veloce là fuori, purché si abbia il giusto stile di corsa, cioè.

Pro

  • Schiuma ZoomX.
  • Maglia intrecciata superiore.
  • Pesa solo 6,6 oz.
  • Piastra in fibra di carbonio per un’elevata reattività.
  • Eccellente trazione.

Contro

  • Costoso.
  • Alcuni problemi con il grappolo superiore nell’avampiede.

Da asporto

Facilmente i migliori appartamenti da corsa per la maratona, queste scarpe uniche hanno preso d’assalto il mondo della maratona e sono i migliori appartamenti da corsa Nike.

nike vaporfly 4% flyknit

Rivedere: Costruito su uno stampo simile, ma con una stabilità leggermente inferiore rispetto al Next% e con una tomaia a rete Flyknit, il 4% è solo un piccolo passo dietro il Next%.

Utilizza la stessa combinazione di schiuma dell’intersuola ZoomX e una piastra in fibra di carbonio a tutta lunghezza per un equilibrio leggero di ammortizzazione e reattività. Ha anche una goccia di 10mm che è leggermente più adatta agli attaccanti del tallone rispetto agli 8mm del Next%.

Pro

  • Intersuola in schiuma ZoomX.
  • Piastra di carbonio a tutta lunghezza.
  • Flyknit superiore.
  • Veloce.

Contro

  • Raccordo stretto.
  • Non è duraturo.
  • Costoso.

Da asporto

Questa è un’altra delle migliori scarpe da competizione per la maratona ed è quasi garantito per migliorare il vostro tempo dato il vostro stile di corsa corrisponde alla scarpa.

reebok floatride run fast pro

Rivedere: Uno dei più leggeri appartamenti da corsa sul mercato, la reebok floatride run fast pro si trova a meno di 4 oz. ma riesce comunque ad essere uno dei migliori appartamenti da corsa a distanza sul mercato.

Fornisce una buona quantità di stabilità per una scarpa così leggera e ben ammortizzata ed è probabilmente una buona alternativa alle Nikes di cui sopra, in particolare per i corridori meno efficienti.

Pro

  • L’intersuola Floatride è altamente ammortizzata ma leggera.
  • Reticolato superiore.
  • La calzamaglia in EVA garantisce una calzata davvero confortevole.
  • La goccia di 4 mm è ottima per gli attaccanti dell’avampiede.

Contro

  • Non è disponibile una misura larga.
  • Unisex, quindi nessuna possibilità per qualsiasi cosa specifica per le donne.

Da asporto

Si tratta di un eccellente piatto da corsa per una serie di distanze, con buone prestazioni dalle maratone fino a 5 km.

adidas adizero adios 4

Rivedere: La Adizero Adios è la scarpa da maratona di Adidas e ha detenuto il record fino a quando non è stata superata dalla Vaporfly. Ma è anche un’ottima scarpa da 5 o 10 km per i corridori più pesanti che apprezzano una maggiore ammortizzazione rispetto al classico piatto da corsa.

Non c’è niente di palesemente stravagante. La tecnologia è altamente efficace ma discreta, lasciandovi con una scarpa ad alte prestazioni per le gare e le corse di allenamento up-tempo che non è così “in faccia” come i modelli Nike.

È anche più resistente della scarpa da corsa media, con la giusta quantità di ammortizzazione per mantenere le gambe fresche.

Pro

  • La suola in gomma continentale fornisce una grande trazione sulle superfici bagnate.
  • L’intersuola Boost è leggera, reattiva e resistente sulle lunghe distanze.
  • La tomaia a maglia aperta è molto traspirante.
  • Leggera – 8 oz. per gli uomini e 6,6 oz. per le donne.

Contro

  • Dimensionamento corre piccolo e comodo – consigliato l’acquisto di mezza misura fino a indossare per qualsiasi cosa che non sia la corsa.

Da asporto

Il prossimo miglior appartamento da corsa per la distanza da maratona dopo le Nike Vaporflies.

asics alideride

Rivedere: Come opzione di maggiore stabilità, la GlideRide non è esclusivamente un piatto da corsa, ma è un’eccellente scelta di maratona per i corridori 3hr + o per quelli con uno stile che non beneficia dei Vaporflies.

In realtà è una scarpa neutra, ma ha un design più stabile rispetto a molte altre scarpe da corsa neutre.

È ben ammortizzata e molto strutturata. Ma, è molto leggera a poco meno di 10 oz. per gli uomini e poco più di 8 oz. per le donne, e abbastanza rigida per fornire una corsa reattiva, scattante.

Pro

  • Lo stile rockered ti spinge in avanti a velocità più elevate.
  • Ugualmente adatta per i percussori del mediopiede e per i percussori del tallone.
  • Tomaia in rete con imbottitura in peluche intorno al tallone e alla linguetta.
  • Flytefoam Propel e schiuma per intersuola Flytefoam.

Contro

  • Può sembrare troppo rigida per alcune persone – ma questo è intenzionale per l’effetto dondolante.

Da asporto

Questa è una scarpa che fornisce una sensazione unica che richiede un po ‘di abituarsi, ma una volta che sei lì, è una corsa liscia, veloce, ben ammortizzata e stabile e una grande scelta per i maratoneti di medio livello.

saucony fastwitch 9

Rivedere: Un’altra grande opzione da corsa dal punto di vista della stabilità, il Fastwitch 9 è una vera e propria scarpa di stabilità con un palo mediale per proteggersi dall’iperpronazione.

Ma, nonostante questo, è ancora estremamente leggera, con un peso di soli 6 oz. per gli uomini e poco più di 5 oz. per le donne.

Si adatta bene ad una gamma di distanze che va dai 5 km fino alla mezza maratona, è ben ammortizzata per una scarpa così leggera eppure offre una corsa ferma, veloce e reattiva.

Pro

  • La suola in gomma a tutta lunghezza offre un’eccellente trazione e durata.
  • Estremamente leggero ma ben aderente maglia superiore.
  • La schiuma dell’intersuola in CMEVA e SSL EVA è molto leggera e reattiva.
  • La caduta di 4 mm favorisce il colpo del mesopiede.

Contro

  • I fori di risparmio di peso nella suola possono far entrare l’acqua durante il tempo umido.

Da asporto

È facilmente il miglior piatto da corsa per la stabilità sul mercato. Questa è la migliore opzione per gli overpronatori che cercano una scarpa da corsa leggera.

Nuovo saldo 1500 v6

Rivedere: Il Nuovo saldo 1500 v6 è un’altra scarpa da corsa di grande stabilità che vale la pena considerare se sei un overpronator.

Non così leggera come la Fastwitch, pesa 8,6 oz. per gli uomini e 6,4 oz. per le donne. Tuttavia, è altrettanto versatile, essendo leggero e veloce abbastanza per un 5km ma ben ammortizzato per una maratona.

Sono un po’ più strutturate e ammortizzate rispetto alle normali scarpe da corsa, quindi è una buona scelta per chi non vuole andare al minimo.

Pro

  • Intersuola in schiuma RevLite.
  • Il sottopiede rimovibile permette di realizzare plantari personalizzati.
  • Posto mediale per il supporto della pronazione.
  • Fantom Fit ha progettato la tomaia a rete.

Contro

  • Il piccolo pezzo extra di tessuto elasticizzato intorno al polsino del tallone potrebbe non essere comodo per tutti.

Da asporto

Si tratta di una coppia di appartamenti da corsa ben imbottiti e ben strutturati per overpronatori da lievi a moderati.

Nuovo equilibrio 1400 v6

Rivedere: Il Nuovo equilibrio 1400 v6 è simile al 1500 v6 ma neutro. È un po’ più leggero del 1500 con una goccia di 10 mm invece di 6 mm che lo rende adatto ai battitori con il tallone.

Ma, ha ancora un po’ più di ammortizzazione rispetto al classico piatto da corsa, quindi è un’altra grande opzione per le gare fino alla distanza della maratona.

Pro

  • Schiuma per intersuola RevLite.
  • La suola in gomma soffiata fornisce un rimbalzo e una trazione extra.
  • Utilizza una forma specifica per le gare.
  • Senza soluzione di continuità maglia superiore.

Contro

  • Nessuna.

Da asporto

Queste sono un paio di scarpe da corsa molto popolare e facilmente alcuni dei migliori appartamenti da corsa del 2020.

Ruscelli Asteria

Rivedere: La Ruscelli Asteria è un altro grande piatto da corsa leggero con caratteristiche di stabilità che la rendono un’ottima scelta per gli overpronatori in cerca di supporto fino alle distanze da maratona ma senza il peso.

È leggermente più ammortizzato rispetto all’Hyperion sotto, che insieme al suo drop di 8mm lo rende abbastanza confortevole per gli attaccanti del tallone.

Pro

  • La schiuma dell’intersuola BioMoGoDNA è biodegradabile.
  • Le guide offrono stabilità.
  • Crash pad segmentato per l’assorbimento degli urti e una transizione morbida dal tallone alla punta.
  • Leggero – 8,2 oz. per gli uomini e 6,8 oz. per le donne.

Contro

  • Non così veloce come gli Hyperion.

Da asporto

Si tratta di una scarpa da corsa leggera ma ben ammortizzata e moderatamente di supporto che incoraggia una corsa più efficiente.

ruscelli hyperion

Rivedere: Un appartamento da corsa neutro, molto popolare, l’Hyperion è un’altra opzione ultraleggera. Simile al 1400, in termini di ammortizzazione, fa una grande scarpa da 10 km – mezza maratona di distanza.

Le scanalature Omega Flex Grooves nella suola le conferiscono una quantità di flessibilità davvero confortevole e la tomaia è progettata per essere morbida e comoda abbastanza da poter essere indossata senza calze.

L’ultimo modello sul mercato, il ruscelli hyperion elite porta questa scarpa un passo avanti con un’intersuola DNA ZERO. Ma ha una vita molto limitata, con una capacità massima di due maratone.

Pro

  • Molto leggera – da uomo e da donna.
  • L’intersuola BioMoGo DNA fornisce un’ampia ammortizzazione per le distanze più lunghe ed è biodegradabile.
  • Può essere indossato senza calze.
  • Molto flessibile per una scarpa da corsa.

Contro

  • Un po’ stretto.
  • 10 millimetri goccia non si adatta abbastanza la scarpa come non è ammortizzato o rigido abbastanza per gli attaccanti del tallone.

Da asporto

Si tratta di un piatto da corsa leggero, flessibile e super confortevole.

asics lyteracer 2

Rivedere: Il Lyteracer 2 è un tradizionale piatto da corsa su strada che rimane fedele allo stile e al design di Asics. È più adatto agli attaccanti del tallone e viene fornito con un comodo strato di schiuma per intersuola Flytefoam Propel di Asics, l’ultima nata della Asics, che è leggera e reattiva.

Fornisce un po’ più di stabilità rispetto al classico piatto da corsa neutro grazie al sistema Trusstic System che attraversa l’intersuola e aiuta a guidare il rotolo.

Pro

  • Intersuola in Flytefoam Propel.
  • La suola in gomma ad alta abrasione fornisce una grande trazione.
  • Il sistema a traliccio fornisce stabilità torsionale.
  • Calzino in EVA per una sensazione di morbidezza.

Contro

  • Asics tende ad adattarsi stretto.

Da asporto

Un classico piatto da corsa, il Lyteracer 2 è leggero con un’intersuola solida e reattiva.

Sauconia tipo A9

Rivedere: Il Sauconia tipo A9 è sicuramente un classico piatto da corsa rispetto ad alcune delle opzioni più ammortizzate di questa lista. Non è abbastanza ammortizzata per le distanze della maratona, ma è ideale per le gare di 5 e 10 km dove la velocità è la priorità rispetto al comfort.

La sua caduta di 4 mm è più adatta agli attaccanti dell’avampiede. Se siete abituati a scarpe molto imbottite, queste non saranno probabilmente la vostra tazza di tè, ma sono più di una vera e propria corsa in piano di una qualsiasi delle scarpe sopra elencate.

Pro

  • Estremamente leggera – 5,9 oz. per gli uomini e 5,4 oz. per le donne.
  • L’intersuola in EVA SSL è leggera e reattiva.
  • La suola PWRTRAK fornisce una trazione durevole.
  • Tomaia leggera e traspirante a rete aperta.

Contro

  • Toebox è un po ‘stretto.

Da asporto

Incredibilmente leggere e con una suola resistente, queste sono le migliori scarpe da corsa per 5k.

altra scompaiono r

Rivedere: Gli Altra sono noti soprattutto per le loro scarpe a zero drop, il che significa che sono davvero adatte solo agli attaccanti dell’avampiede e del mediopiede. Se siete voi, continuate a leggere.

Le Vanish R sono il primo vero piatto da corsa Altra. Sono ultra-minimaliste, più o meno leggere che mai, con un’intersuola molto reattiva e bassa al suolo.

Tuttavia, hanno una vestibilità piuttosto specifica, con una calzata aderente a metà del piede e un puntale largo che non si adatta a tutti. Il design unisex (alias maschile) significa anche che il dimensionamento è un po’ complicato per le donne.

Pro

  • Ridicolmente leggera a soli 3,9 oz.
  • Ampio, spazioso puntale.
  • Il classico design a forma di piede di Altra.
  • Piastra di propulsione in EVA per una maggiore reattività.

Contro

  • La versione specifica per le donne non è disponibile.

Da asporto

Un piatto da corsa veramente minimalista con una caduta di 0mm e un peso ridicolo.

runner woman wearing racing flat shoesrunner woman wearing racing flat shoes

Che cos’è un Racing Flat?

Le scarpe da corsa sono scarpe da corsa appositamente progettate per la corsa.

Tradizionalmente, sono il più leggero possibile con un’ammortizzazione minima e una caduta bassa o nulla (differenza di altezza della pila, o spessore della suola, tra il tallone e la punta).

Il loro obiettivo è quello di essere il più reattivo possibile, ma tendono ad essere meno durevoli a causa della loro costruzione leggera.

Sono scientificamente provato per farti correre più veloce, con qualche avvertenza come un recupero più lungo e un rischio di infortunio più elevato che è.

Al giorno d’oggi, la tecnologia è arrivata abbastanza lontano che le scarpe possono essere ancora ragionevolmente ben ammortizzate e leggere. Ma la quantità di ammortizzazione in una scarpa può essere un compromesso con la reattività e la velocità.

Di conseguenza, ora è disponibile una vasta gamma di scarpe da corsa, alcune più ammortizzate e più adatte alle distanze della maratona, altre con un calo più alto, un’ammortizzazione moderata e un po’ di stabilità, altre ancora che rimangono un vero piatto da corsa – minimalista e spietato e che probabilmente non si vorrebbe indossare per più di 10 km.

Quindi, come fai a sapere di che tipo di piatto da corsa hai bisogno?

two men running marathontwo men running marathon

Come scegliere la tua prossima scarpa da gara

Ci sono alcune cose da considerare:

Che tipo di corridore sei?

Quanto sei pesante? Quanto è forte il tuo nucleo? Come regge la tua forma?

Tutte queste cose si traducono in quale tipo di piatto da corsa ti si addice.

I corridori più leggeri sono più leggeri in piedi e subiscono meno shock ad ogni colpo di piede. Questo significa che possono cavarsela con meno ammortizzamento e non subire gli stessi estenuanti effetti di impatto che subirebbe un corridore più pesante.

Ma, se hai un nucleo forte, sei un corridore esperto e hai una buona forma, allora puoi cavartela con meno ammortizzazione rispetto a un corridore più recente o a un corridore più pesante con una forma più debole.

Su quale parte del piede atterri?

Ci sono tre grandi categorie di modelli di corsa con i piedi. Le persone che atterrano sul tallone (attaccanti del tallone), le persone che atterrano sul bordo esterno della metà del piede (attaccanti del mesopiede) e le persone che atterrano sulla palla del piede (attaccanti del piede o dell’avampiede).

Le persone che atterrano sui tacchi in genere hanno bisogno di più ammortizzazione perché non hanno l’arco del piede e la caviglia a fare (o molto) assorbimento degli urti. Si comportano meglio con scarpe da caduta leggermente più alte (8 mm o più).

Gli attaccanti di mezzo piede e dell’avampiede possono farla franca con meno ammortizzazione e sentirsi più a proprio agio correndo con scarpe da corsa a bassa caduta (8 mm o meno).

A che distanza correte principalmente?

Stai correndo una maratona? Mezza maratona? 10 km? 5 km?

Qui si tratta fondamentalmente di buon senso.

Più lunga è la corsa, maggiore è l’ammortizzazione necessaria. E non è solo un caso di comfort.

Se le vostre gambe sono esposte ad un aumento di shock in modo ripetitivo per la lunghezza di una gara più lunga, si stancheranno più di quanto non farebbero altrimenti e questo potrebbe influire sulla vostra forma e velocità.

In generale, un piatto da corsa minimalista è perfetto per una gara di 5 o 10 km. Ma per una mezza maratona o una maratona completa è necessaria una maggiore ammortizzazione.

Ti sei appena messo a correre? Se siete nuovi alle corse, date un’occhiata alla nostra guida all’allenamento per 5 km.

fitness woman runner athlete running at roadfitness woman runner athlete running at road

Hai bisogno di un po’ di stabilità?

Se di solito si corre con scarpe da corsa di stabilità quando ci si allena, allora probabilmente si dovrebbe prendere in considerazione anche un appartamento da corsa con alcune caratteristiche di stabilità, soprattutto sulle distanze più lunghe.

Un moderato overpronator può farla franca con un appartamento da corsa neutro per 5 km, ma al di sopra di questo e stai cercando guai.

Se sei un overpronator e pensi che potresti aver bisogno di qualche scarpa da allenamento in più, abbiamo una guida alle migliori scarpe da corsa per l’overpronation che accorcerà la tua ricerca.

Quanto spesso gareggiate?

Questo è importante dal punto di vista del recupero.

Se correte settimanalmente 5 km di corsa nel vostro parco locale, probabilmente è meglio che indossiate le vostre scarpe da allenamento regolari piuttosto che una scarpa da corsa che batte le gambe e aumenta il tempo di recupero.

Anche se state facendo una serie di gare in una stagione che porta a un evento finale importante, potreste voler considerare l’idea di indossare scarpe più ammortizzate per le gare meno importanti, risparmiando le gambe in modo da poter tornare ad allenarvi prima, e risparmiando i vostri appartamenti da corsa per il grande evento.

Se avete bisogno di un aiuto extra per il recupero per rimanere senza infortuni durante la stagione, vi consiglio di guardare in maniche a compressione del polpaccio e rulli di gommapiuma come puntelli super utili.

Portarlo insieme

Speriamo che questo abbia senso e che tu abbia un’idea migliore di quale tipo di scarpe da corsa hai bisogno.

C’è una fascia di prezzo enorme quando si tratta di appartamenti da corsa, quindi è necessario assicurarsi che si sta investendo i vostri euro saggiamente.

Le Nike Vaporflies, estremamente costose, valgono probabilmente il loro prezzo, ma probabilmente solo per i maratoneti di meno di 3 ore. Il vantaggio che i corridori più lenti o meno efficienti ottengono da queste scarpe non sarà sufficiente a giustificare il loro prezzo elevato.

Se avete a disposizione 3,5 ore e mezzo di tempo in più per la vostra maratona, fareste meglio a tenervi più comodi in una scarpa da corsa leggera ma ben ammortizzata, non necessariamente una scarpa da corsa.

Alcune delle migliori scarpe da corsa per lunghe distanze sono abbastanza leggere da poter essere indossate comodamente in una maratona di 3,5 ore e mezzo + e probabilmente sarebbe una scelta più sicura rispetto a qualcosa di più minimalista.

FAQ

people running a marathonpeople running a marathon

Quali sono le migliori Racing Flats?

Non esiste una risposta semplice a questa domanda! Ci sono molte ottime scarpe da corsa che si adattano bene a diversi corridori. La Reebok Run Fast Pro è un grande tuttofare, però.

Quanto devono essere strette le Racing Flats?

Immaginate una calzata simile a una calza. Le scarpe da corsa dovrebbero essere un po’ più strette rispetto alle normali scarpe da corsa, ma non così strette da risultare scomode o da limitare la circolazione!

Dovresti allenarti nelle Racing Flats?

Sono meno durevoli, quindi le indosserete inutilmente. E non forniscono ai vostri piedi un’imbottitura sufficiente per l’allenamento regolare.

Ma, dicendo questo, può essere utile familiarizzare i piedi con i propri appartamenti da corsa prima del giorno della gara.

Le Racing Flats ti rendono più veloce?

Sì!

Qual è la differenza tra una Racing Flat e una scarpa da corsa minimalista?

Questo è interessante. Se sei un attaccante dell’avampiede, allora la differenza tra una scarpa minimalista a bassa caduta e un piatto da corsa potrebbe non essere molto.

La differenza principale sarebbe che un appartamento da corsa si spera sia il più reattivo e veloce possibile.

Ma, se sei un attaccante del tallone, una scarpa minimalista potrebbe non fornire un’ammortizzazione sufficiente nel tallone per te. Se siete interessati alle scarpe minimaliste, abbiamo una lista di tutti i migliori modelli proprio qui.

Quanti chilometri durano le Racing Flats?

Questo varia molto, ma in media circa 200 miglia.

Questo ci porta alla fine di questa guida rapida alle migliori piste da corsa del 2020.

Speriamo che la vostra comprensione dei diversi tipi di scarpe là fuori sia aumentata e che vi sentiate pronti a scegliere il vostro prossimo paio di scarpe da corsa!

Grazie per la lettura e non dimenticate di abbonarvi se non l’avete già fatto.

Annett Fiedler

Written by

Ciao! Mi chiamo Annett Fiedler e sono una fanatica di FITNESS confessata! Mi piace tenermi in forma, ma capite che l'esercizio fisico non è sicuramente la tazza di tè di tutti gli altri! Il mio sogno è che le mie informazioni sul fitness e gli allenamenti a casa per principianti scatenino in tutti voi l'amore per il fitness.