Cos’È Lo Skierg? + Le Migliori Routine Di Allenamento Skierg Per Voi

Che cos’è SkiErg? Le migliori routine di allenamento SkiErg per voi

Un semplice sguardo ad uno SkiErg può rendere questa macchina molto confusa.

Siamo abituati a cose come tapis roulant, gazzelle e corridori nordici, ma lo SkiErg è qualcosa di notevolmente diverso.

Mentre altre attrezzature sono progettate per imitare l’impatto di intense attività aerobiche come la corsa o l’arrampicata, lo SkiErg è progettato per imitare l’impatto dello sci.

Lo sci è un ottimo allenamento, ma non tutti hanno accesso alle cose reali.

Se vivete in un clima più caldo o in una zona pianeggiante, non sarete mai in grado di sciare localmente. Invece di volare sulle Alpi svizzere per allenarsi, lo SkiErg porta l’intensità di un allenamento sciistico nella palestra di casa.

Quando ci pensate, vi renderete conto che è il modo più economico per provare lo stesso allenamento comodamente e tutto l’anno.

La macchina SkiErg è costruita in modo simile a un vogatore, solo che è posizionata verticalmente piuttosto che orizzontalmente.

SkiErg di Concept2

In alto, ci sono due maniglie, e il pezzo rotondo in basso che sembra un piccolo ventilatore elettrico è un volano.

La macchina in sé può non sembrare molto, ma è in grado di fornirvi un allenamento ad alta intensità.

skierg floor stand by concept2

Quando si utilizza uno SkiErg, si dovrebbe sempre andare al passo con i tempi.

Si ottiene un allenamento migliore di quanto si pensi, quindi aiuta ad iniziare lentamente e ad aumentare l’intensità man mano che si acquisisce esperienza per evitare lesioni legate all’allenamento.

Usare il vostro SkiErg per un allenamento potente

I personal trainer e gli atleti esperti amano lo SkiErg per la versatilità che offre.

Lo SkiErg sostituisce tutta una serie di attrezzature per l’allenamento, permettendovi di massimizzare il potenziale di una singola macchina.

Quasi tutti i gruppi muscolari che si cerca di raggiungere possono essere rinforzati con successo con uno SkiErg. Si tratta semplicemente di strutturare l’allenamento e di coinvolgere le zone giuste.

Iniziate sempre lentamente e accumulate ripetizioni e intensità. Dopo aver usato il vostro SkiErg per un po’ di tempo, sarete in grado di allungare il vostro allenamento con un aumento delle ripetizioni.

Lat Twist

Con i piedi a larghezza spalle separate, iniziate con il lato destro rivolto verso lo SkiErg. Senza muovere i piedi, girare il busto verso destra.

Raggiungere con entrambe le mani e afferrare saldamente le maniglie. Senza agganciare la parte inferiore del corpo, tirate le maniglie in diagonale, attraversando il lato sinistro. Mentre scendete, iniziate ad accovacciarvi e a piegare con facilità le ginocchia.

Non scattate all’indietro – passate delicatamente alla posizione originale.

Ripetere senza fare una pausa. Trascorrete circa un minuto lavorando sul lato destro e poi passate al lato sinistro.

Grazie all’esperienza acquisita con le torsioni laterali, sarete in grado di aggiungere altre ripetizioni.

Luppolo a pistola

Non si può fare un tipico salto con la pistola con uno SkiErg, semplicemente per il modo in cui è costruito. L’alternativa è più di un tiro hop che impiega una leggera variazione della pistola tipica.

Iniziate con la gamba destra. Allungatela davanti a voi e sollevatela leggermente da terra.

Spostare l’equilibrio solo sulla gamba sinistra. Con le braccia sopra la testa, afferrate le maniglie dello SkiErg. Poi, tirare le braccia lungo i fianchi, scendendo in una squat con una gamba sola, come si piega il ginocchio destro.

Saltate immediatamente indietro una volta che avete completato il vostro squat, e cambiate lato.

Attraversare il paese

Assumete la posizione standard, con i piedi alla larghezza delle spalle.

State a un paio di metri di distanza dalla macchina SkiErg. La maggior parte delle persone trova che circa due piedi siano una distanza ideale. Piegare leggermente le ginocchia, e con le braccia sopra la testa, afferrare le maniglie della SkiErg.

In sostanza, eseguirete una trazione squat, ma aumentando l’intensità. Alternare il sollevamento dei piedi dal pavimento ogni volta che si tira.

Non tese le ginocchia, ma spostare l’equilibrio da una gamba all’altra con ogni altro squat pull.

Doppio tiro

Con i piedi alla larghezza delle spalle, mantenete una comoda distanza dallo SkiErg.

Per la maggior parte delle persone, a due metri di distanza funziona perfettamente. Con una leggera flessione delle ginocchia, afferrate le maniglie con le braccia sopra la testa.

Tirare verso il basso le maniglie.

Man mano che si scende, si scende con facilità in una posizione accovacciata con i fianchi in avanti. Mantenete la schiena piatta e allungate la mano verso i glutei.

Quando tornate in posizione eretta, alzate le braccia sopra la testa e ripetete il movimento.

Doppia trazione amplificata

Questo è simile al doppio tiro standard, ma incorpora uno stratagemma.

Iniziate questi nello stesso modo in cui fareste un doppio tiro, ma invece di tendere verso i glutei, tenete le braccia dritte ai fianchi.

Mentre si sollevano le braccia per riprendere la posizione eretta, usare entrambe le gambe per saltare a sinistra. Quando si ripete, saltate di nuovo a destra.

Continuate ad alternare i lati mentre riportate le braccia nella loro posizione di partenza sopraelevata.

people working out on rowing machines in CrossFit gympeople working out on rowing machines in CrossFit gym

Gradini intermedi

Questo esercizio dovrebbe essere risparmiato fino a quando non vi sentirete a vostro agio con le vostre capacità utilizzando lo SkiErg, poiché l’intensità viene aggiunta incorporando un vogatore.

Se siete pronti per il prossimo livello, step-down intermedi fornire un allenamento per tutto il corpo che non sia parallelo a nessuno.

Si fa un passo indietro alternando lo sci e il canottaggio, e ogni volta si riduce la durata di un minuto.

Iniziate a dieci minuti e scendete a un minuto.

Rimbalzare avanti e indietro tra il vogatore e lo SkiErg, senza fare pause. Anche se questo esercizio è consigliato solo a persone altamente qualificate, vale la pena di lavorare fino al livello richiesto per padroneggiare il canottaggio e la discesa con gli sci.

Intermedio Indietro e Forths

Molti personal trainer ritengono che lavorare a intervalli sia meglio sia per aumentare la forza che per bruciare calorie.

È qui che un esercizio intenso viene scambiato con un esercizio leggermente meno intenso, con l’individuo che rimbalza avanti e indietro tra queste velocità alternate senza pause.

Con Back e Forths, utilizzerete sia un vogatore che uno SkiErg, proprio come i passi indietro, ma con sollievo dall’intensità.

Iniziate a fare avanti e indietro con incrementi di cinque minuti.

Si passa allo SkiErg per cinque minuti come riscaldamento, e poi si va a remare per 15 minuti in modo intenso. Rallentare e remare a un ritmo ragionevole per circa cinque minuti, e poi saltare indietro sullo SkiErg per quindici minuti per entrare in un altro sci intenso.

Tornate al vostro vogatore, e fate cinque minuti di voga facile.

La commutazione dell’intensità permette al vostro corpo di ricalibrarsi, sfruttando al massimo il vostro allenamento.

È meglio che fermarsi completamente tra un’attività e l’altra, perché alternando un esercizio a basso impatto si può mantenere la propria frequenza cardiaca a basso consumo calorico.

Avere uno SkiErg nella vostra palestra di casa si rivelerà prezioso.

Sia che lo usiate come unico attrezzo per l’allenamento, sia che lo usiate come supplemento ad altre macchine che avete già in dotazione, il vostro SkiErg vi offrirà un mondo di opzioni per allenarvi al massimo dell’efficienza.

Che siate principianti o esperti nel mondo del fitness, il cielo è il limite con uno SkiErg.

È improbabile che superiate questo tipo di attrezzatura, e anche le persone che cercano gli allenamenti più impegnativi possibili rimarranno impressionate dalla versatilità dello SkiErg.

Annett Fiedler

Written by

Ciao! Mi chiamo Annett Fiedler e sono una fanatica di FITNESS confessata! Mi piace tenermi in forma, ma capite che l'esercizio fisico non è sicuramente la tazza di tè di tutti gli altri! Il mio sogno è che le mie informazioni sul fitness e gli allenamenti a casa per principianti scatenino in tutti voi l'amore per il fitness.