Consigli Per Correre Sotto La Pioggia Che Dovreste Sapere Prima Di Andare

Suggerimenti per correre sotto la pioggia che dovresti sapere prima di andare

Fortunatamente, correre in condizioni di pioggia è di per sé un evento tale che i chilometri passano relativamente inosservati.

Correre sotto la pioggia costruisce la durezza mentale, vi sentirete più preparati mentalmente se piove il giorno della gara, dato che la maggior parte delle gare non viene fatta cadere a causa del tempo umido.

Anche se può sembrare un processo noioso e tetro che richiede qualità sia mentale che fisica, i premi che lo accompagnano sono sicuramente benefici.

running in the rain on wet asphalt roadrunning in the rain on wet asphalt road

Cosa rende speciale correre sotto la pioggia?

Correre sotto la pioggia non significa solo bagnarsi.

Una volta che vi allacciate e vi dirigete all’esterno, tutti diventano il vostro compagno di corsa, dato che ci sono solo poche persone fuori sotto la pioggia, che corrono volentieri.

È una delle cose migliori che possono accadere quando si corre sotto la pioggia.

Non importa se sei un principiante o un esperto della corsa sotto la pioggia, i consigli in questo articolo ti faranno sentire un po’ a posto, una volta che uscirai per la prossima corsa sotto la pioggia.

Il metodo più efficace per correre sotto la pioggia?

Il clima è fuori dal nostro controllo, quindi non preoccupatevi eccessivamente.

Piuttosto, concentrati su ciò che puoi fare per influenzarlo a lavorare per te.

In condizioni non amichevoli, un tocco di organizzazione va ben oltre.

bill bowerman, co-fondatore della Nike, riassume brillantemente il tutto con la seguente citazione

Non esistono cose come il maltempo, solo persone morbide. bill bowerman

Una delle cose più importanti che si possono fare correndo sotto la pioggia è proteggersi dagli sfregamenti.

Una macchia di vaselina sulle zone posteriori dei piedi e due cerotti deliberatamente messi vi risparmieranno qualche lungo tratto di doccia difficile.

Applicate generosamente qualcosa di generoso a quelle zone in cui vi irritate nel caso in cui stiate correndo sotto la pioggia.

Se non siete motivati fino ad ora, questi motivi vi aiuteranno sicuramente ad alzarvi dal divano e a correre sotto la pioggia.

woman running outdoors during rain - running motivationwoman running outdoors during rain - running motivation

  • Otterrete esperienze sorprendenti e di lunga durata. La parte migliore di correre sotto la pioggia è in realtà uscire quando piove già – la maggior parte delle persone non ci proverà. Ma se siete fuori a correre e comincia a piovere, vi piacerà sicuramente.
  • Tutto sarà così fresco e verde. Le cose hanno un odore più fresco sotto la pioggia, soprattutto se si è sui sentieri. Alberi, rocce e sporcizia sembrano intensificarsi in una meravigliosa terriccio.
  • Correre sotto la pioggia non causa surriscaldamento. In una giornata calda, è la sensazione migliore del pianeta. È rinfrescante e mantiene bassa la temperatura corporea.
  • La maggior parte delle persone preferisce rimanere all’interno quando piove, con l’eccezione di chi porta a spasso i cani e dei turisti determinati. Ciò significa che si può correre attraverso i percorsi che di solito sono affollati.
  • Avete mai avuto piccole pozze di cristalli di sale bianchi secchi sul viso durante le lunghe corse estive? Tutto viene lavato via durante le lunghe corse sotto la pioggia.
  • Potete controllare qualcosa come la decisione della vostra camicia e il consumo di uova. In ogni caso, non si può controllare il tempo. È un ottimo esercizio per continuare a correre sotto la pioggia quando ci si prepara per la prossima gara.
  • Una volta che siete in giro, la pioggia e le pozzanghere danno alle vostre scarpe una caratteristica doccia (così perfetta!).

Nel caso in cui si corra sui sentieri, terra e pozzanghere significano l’inverso (così sciatto!), che è divertente in modo del tutto particolare.

Indossa i tuoi calzini da corsa più scuri.

Anche LA PARTE MIGLIORE?

Dopo una corsa fragorosa, non c’è modo di staccarsi da strati schiaccianti e inzuppati e rimbalzare sotto una doccia calda.

Combinate questa sensazione con un caffè, i vostri calzini in pile più comodi e la soddisfazione di un’altra corsa fuori dalla vostra lista.

Nel caso in cui vi leghiate la scarpa e intendiate andare all’esterno…

Provate questi consigli per essere sicuri di essere pronti a correre sotto la pioggia, indipendentemente dal fatto che si tratti di un’altra corsa o della gara.

Consigli per correre sotto la pioggia

closeup of runners foot touching the asphalt rainy weathercloseup of runners foot touching the asphalt rainy weather

  • Vestitevi per le condizioni. Nella remota possibilità che sia eccezionalmente freddo e tempestoso, si potrebbe sentire di indossare due o tre strati.
  • Assicuratevi che sia un tessuto tecnico che assorba l’umidità ed evitate il cotone.
  • Indossate una maglietta tecnica traspirante con un guscio traspirante a prova d’acqua nel caso in cui siate stressati per il freddo.
  • Quando si corre sotto la pioggia ogni tanto, ricordate che i piloti hanno una scarsa visibilità e potrebbero essere più riluttanti ad aspettarsi che i velocisti siano in giro.
  • Scegliete strati esterni visibili o luminosi e con strisce intelligenti.
  • Indossate un cappello con la tesa anche se non siete “persone da cappello”. Un cappello manterrà un tocco di calore nel vostro corpo e allo stesso modo terrà la pioggia lontana dal vostro viso, in modo da poter vedere, anche in caso di tempesta.
  • I materiali di fabbricazione sono la scelta migliore perché non si bagnano troppo.
  • Ricordate che l’hardware odia bagnarsi. Gli orologi fitness, i palmari, i lettori musicali e gli inseguitori di benessere smetteranno di funzionare quando l’acqua li invade troppo.
  • Mentre correte sotto la pioggia è completamente sicuro, tenete la vostra corsa all’interno se ci sono temporali nella zona.
  • Completare la corsa non è giustificato se c’è un reale pericolo di essere colpiti da un fulmine.
  • In caso di gara, assicuratevi di mettere le scarpe da corsa e i calzini in un sacco di plastica mentre vi reggete alla partenza.

Vediamo se la gara ha una scelta di registrazione per il sartiame. Supponendo che sia così, controllate le vostre vecchie scarpe nel vostro equipaggiamento e mettetevi le scarpe da corsa e le calze prima di andare alla linea di partenza.

Nel caso in cui abbia smesso di versare, avrete la capacità di correre la corsa con scarpe e calzini asciutti.

E il consiglio più importante?

Mentre correte sotto la pioggia dovreste essere molto prudenti, perché la strada è difficile.

Il modo migliore è fare piccoli passi e concentrarsi veramente sul proprio equilibrio, come se si continuasse a correre sui sentieri, rendendosi conto che potrebbero esserci radici di alberi, scosse o rami su cui inciampare.

Allo stesso modo, conoscete le linee dipinte sulle strade, in quanto possono essere eccezionalmente pericolose, quindi mantenete una distanza strategica da esse quando potete.

Cosa fare dopo che vi siete divertiti a correre sotto la pioggia?

Quando tornate dall’ennesima grande corsa o gara sul bagnato, toglietevi le scarpe da corsa e riempitele con gruppi di carta da corsa crollata giorno per giorno.

Questo permette alle scarpe di mantenere la loro forma, e la carta attira il soggolo lontano dalle scarpe.

Fate uno sforzo per non metterli nell’asciugatrice o davanti a un riscaldatore – che può tirarli indietro o curvare la loro forma in modo che non vi vadano bene.

Assicuratevi di cambiare rapidamente i vostri indumenti bagnati.

Quando si è bagnati, si è a rischio di ipotermia – abbassando la temperatura corporea.

Sommario

Spero che questo articolo vi abbia reso estremamente desiderosi di uscire e di iniziare a correre sotto la pioggia.

Potrebbe essere una richiesta razionale e fisica, ma le ricompense sono certamente giustificate a prescindere dallo sforzo richiesto.

Non dimenticate di scrivere un commento qui sotto con i vostri pensieri o le vostre esperienze con la corsa sotto la pioggia.

È straordinario interfacciarsi con persone simili e scoprire le vostre esperienze individuali di allenamento.

La nostra newsletter è inoltre un’incredibile fonte di dati, quindi iscrivetevi oggi stesso per ricevere le ultime notizie!

Annett Fiedler

Written by

Ciao! Mi chiamo Annett Fiedler e sono una fanatica di FITNESS confessata! Mi piace tenermi in forma, ma capite che l'esercizio fisico non è sicuramente la tazza di tè di tutti gli altri! Il mio sogno è che le mie informazioni sul fitness e gli allenamenti a casa per principianti scatenino in tutti voi l'amore per il fitness.